Meteo: Serramanna | 16 °C

Comunicato Servizio Raccolta differenziata in vigore dal 01/10

di Andrea Mura Letto 5.642 volte6

Ecco il comunicato dell’Amministrazione Comunale sul servizio di raccolta differenziata.

Care Concittadine, Cari Concittadini,
l’Amministrazione Comunale ha ritenuto necessario predisporre un servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani che venga incontro alle esigenze della cittadinanza e che garantisca una maggior pulizia del paese, pertanto ha deciso di apportare alcune modifiche al servizio.

Il servizio di raccolta è stato affidato al CISA (Consorzio Intercomunale di Salvaguardia Ambientale), che dal 1 ottobre 2012 metterà a disposizione degli utenti:

 un nuovo numero verde 800810705 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00;
 un nuovo indirizzo di posta elettronica (segnalazioni.cisa@gmail.com);
 un ufficio informazioni presso la sede in Corso Repubblica n° 12 a Serramanna.

Nei prossimi giorni si procederà alla rimozione dal centro urbano dei contenitori stradali per la raccolta del vetro e delle lattine (cassonetti blu) e per la raccolta dei pannolini e pannoloni (cassonetti rosa) e verranno avviate alcune modifiche riguardanti le modalità di raccolta e di conferimento dei rifiuti differenziati e di spazzamento delle strade.

Tutte le novità verranno attivate in via sperimentale dal 1 ottobre al 31 dicembre 2012 e le confermeremo per l’anno 2013 solo dopo averne verificato i risultati che, con l’impegno e la collaborazione di tutta la cittadinanza, saranno sicuramente positivi.

In particolare invitiamo tutti i nostri concittadini:
 a non abbandonare i rifiuti lungo le strade e nelle campagne, ma di usufruire del servizio di ritiro porta a
porta;
 a prestare la massima cura nello scegliere, selezionare e conferire correttamente i rifiuti, precisando che una
selezione non corretta comporta un aumento dei costi per tutti;
 a provvedere alla potatura dei rami, che sporgendo dai giardini sporcano le strade, i marciapiedi e limitano
la visibilità della segnaletica stradale;
 ed ai proprietari di cani, onde evitare di trovare gli escrementi dei nostri amici a quattro zampe sulle strade,
sui marciapiedi e nelle aree verdi, chiediamo di condurre i propri animali nel rispetto delle norme, degli altri
e dell’ambiente.

Siamo certi che tutto questo porterà ad un incremento della frazione di rifiuti correttamente differenziati e ad una migliore pulizia del paese, ad una maggiore tutela della salute pubblica e dell’ambiente, ad un miglioramento del decoro urbano e a un risparmio economico.

Al tempo stesso siamo convinti che i cittadini di Serramanna accoglieranno questi suggerimenti guidati dal consueto senso civico e di responsabilità, in quanto consapevoli che un paese pulito, ordinato ed accogliente è espressione di una crescita civile, sociale ed economica.

Cordialmente

L’Amministrazione Comunale

 

 UTENZE DOMESTICHE

Il calendario della raccolta porta a porta rimane invariato.
Il ritiro di tutte le tipologie di rifiuto verrà effettuato ad iniziare dalle ore 6:00.

 

  • UMIDO:  CALENDARIO INVARIATO
  • SECCO: CALENDARIO INVARIATO. Per il conferimento utilizzare un sacchetto semitrasparente, che permette una corretta e verificabile differenziazione del rifiuto. Si possono conferire anche i pannolini e i pannoloni.
  • CARTA CALENDARIO INVARIATO
  • PLASTICA CALENDARIO INVARIATO
  • VETRO E LATTINE CALENDARIO INVARIATO. Per il conferimento si può usare il contenitore in dotazione per il secco
  • INGOMBRANTI E RAEE: CALENDARIO INVARIATO

Nuovo numero verde: 800 810 705

 UTENZE NON DOMESTICHE


Il calendario della raccolta porta a porta rimane invariato, tranne che per la carta.

Il ritiro di tutte le tipologie di prodotto verrà effettuato ad iniziare dalle ore 6:00, tranne che per la carta.

UMIDO CALENDARIO INVARIATO
SECCO CALENDARIO INVARIATO Per il conferimento utilizzare un sacchetto semitrasparente, che permette
una corretta e verificabile differenziazione del rifiuto.
CARTA unico passaggio settimanale il LUNEDì POMERIGGIO
(si dovrà depositare all’esterno dell’attività entro le ore 13:00)
PLASTICA CALENDARIO INVARIATO
VETRO E LATTINE CALENDARIO INVARIATO
INGOMBRANTI E RAEE
CALENDARIO INVARIATO
Nuovo numero verde: 800 810 705

 SERVIZI DIVERSI

PANNOLINI E PANNOLONI Da conferire nel SECCO. possibilità di utilizzare, sino al 31 dicembre 2012 e solo per questa tipologia di rifiuto, l’unico punto di raccolta ubicato in VIA CRISPI.

Possibilità di comunicare le particolari necessità degli utenti attraverso:
il nuovo numero verde: 800 810 705
il nuovo indirizzo di posta elettronica: segnalazioni.cisa@gmail.com

RAMAGLIE E RESIDUI DI POTATURA
Possono essere conferiti, opportunamente raccolti in fascine, con le stesse modalità di ritiro degli ingombranti (nuovo numero verde: 800 810 705)

SPAZZAMENTO DELLE STRADE
Verrà effettuato su tutte le strade urbane ad iniziare dalle ore 13:00

RIFIUTI TOSSICI E INFIAMMABILI (T e/o F)
Contenitori vuoti di vernici, coloranti, diluenti, solventi, collanti, stucchi, insetticidi, pesticidi e tutti quei contenitori contrassegnati con i simboli di pericolosità ed infiammabilità.

Possono essere conferiti negli appositi contenitori stradali, che troverete in prossimità delle attività che vendono queste tipologie di prodotto.

PILE
Tutte le pile esauste al nichel cadmio, zinco carbone, litio, ecc. Possono essere conferite negli appositi contenitori stradali, che troverete in prossimità o all’interno delle attività che vendono queste tipologie di prodotto.

FARMACI
Tutti i tipi di medicinali scaduti. Possono essere conferiti negli appositi contenitori stradali, che troverete in
prossimità delle farmacie.

Commenta via Facebook

Commenti (6)

  1. Il tar ha bloccato tutto, quindi quali disposizioni e calendari sono validi, quelli del cisa?

       0 Mi piace

  2. E' meno male che intendono andare incontro al cittadino invariando anzi peggiorando la raccolta differenziata ,mantenendo la raccolta del secco una sola volta alla settimana non cumulandola con l'umido due o tre volte la settimana come fanno i comuni piu' lungimiranti e soprattutto continuando a non fornire un isola ecologica per le necessita straordinarie……sob ,contenti loro e poveri noi!!!!!!

       0 Mi piace

  3. IO SENSO CHE PRIMA DI PARLARE DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DOVREBBERO FORNIRCI L'OCCORRENTE PER POTERLA FARE …..IO STO ANCORA ASPETTANDO I BIDONI DA FINE 2009 "SONO UNA VERGOGNA"…….LA FINIREMO PEGGIO DI NAPOLI

       0 Mi piace

  4. La raccolta porta a porta e' certo un sistema piu' avanzato rispetto a quella dei cassonetti…MA Se QUESTA RACCOLTA GARANTISCE CON LA GIUSTA FREQUENZA lo smaltimento di tanti rifiuti….Trovo poco attenta ai cittadini l'eliminazione totale dei cassonetti…Sarebbe stato un saggio compromesso,non riuscendo ad aumentare la frequenza di molte raccolte come quella del vetro-metallo,ad es.o della carta,lasciare qualche cassonetto ben segnalato,in cui chi vuole liberarsi da quei rifiuti potesse farlo senza attendere tanto tempo con i rifiuti in casa….Mica tutti hanno un grande cortile o dei magazzini preposti a questo!Personalmente sono giunto in questo paese da circa due anni…Ora mi parrebbe migliorato il servizio dei rifiuti ingombranti(due anni fa toccava le otto settimane di non funzionamento),ma certo trovo mistificante trovare volantini che parlano di appositi contenitori forniti dal comune…a me nn sono mai giunti in due anni e nn esistono,mi dicono al comune.Ancora queste logiche di scarsa chiarezza,di poca attenzione agli utenti,molta al solo pseudo risparmio?

       0 Mi piace

  5. Siamo decisamente allo sbando, tra richieste assurde di sacchi trasparenti x il secco, umido non ritirato se non si usano quelle quattro bustine che ha consegnato il Comune e che si rompono continuamente, usando i sacchetti biodegradabili che ora esistono ti lasciano l'umido a marcire in casa, ma quale sostanziale differenza ci dovrebbe essere se sono biodegrabili entrambi? altra richiesta quanto meno strana e' quella di lavare i piatti di plastica se presenti nel secco, io non ne uso ma la cosa se non fosse assurda farebbe quasi ridere, chi li usa x risparmiare tempo e detersivi che oltretutto inquinano, deve lavarli?!! E diventato un teatrino, per niente comico pero', visto quanto costa il cosidetto servizio!!!

       0 Mi piace

  6. per i rifiuti tossici ed infiammabili, contrariamente al comunicato, ad oggi 12/10/12 non ci sono gli appositi contenitori stradali in prossimità delle attività che vendono questa tipologia di prodotto.
    Se la consegna delle buste per l'umido per un semestre è avvenuto nel mese di Marzo c.a., come mai per il semetre sucessivo non sono state consegnate nel mese di Settembre?
    Servirebbe inoltre un elenco molto dettagliato sulle varie tipologie di rifiuti, per esempio il cartone della pizza o la carta da maccelleria etc….. dove vanno?
    Aspettiamo fiduciosi….. nel frattempo da divesi anni di fronte alla mia abitazione staziona in mini immondezzaio che i cani incostoditi visitano puntualmente.

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato