Meteo: Serramanna | 12.08 °C

Nainggolan alla Roma. Al Cagliari “non un addio ma solo un arrivederci”

di Davide Batzella Letto 3.379 volte0

Radja-Nainggolan

In questi anni  abbiamo dedicato tanti articoli al calciatore del Cagliari: il primo è stato “Radja Nainggolan, serramannese d’adozione” per passare poi a “Radja, Claudia e Aysha Nainggolan, una famiglia serramannese con un cuore grande così” (in occasione di alcune raccolte fondi organizzate dal giocatore) e a “Radja Nainggolan: “Serramanna, amore mio””.

Oggi è stato un grande giorno per la sua carriera, Radja Nainggolan è diventato un giocatore della Roma.

L’annuncio ufficiale è arrivato attraverso un comunicato della società giallorossa emesso al termine delle visite mediche svolte nella serata di oggi dal centrocampista belga.

Successivamente la società Cagliari Calcio ha comunicato “di aver ceduto a titolo temporaneo le prestazioni del calciatore Radja Nainggolan alla As Roma per la restante durata della stagione 2013-14”. L’accordo prevede inoltre un’opzione a favore del club capitolino per l’acquisizione della metà del cartellino a decorrere dalla stagione sportiva 2014/2015. Con Nainggolan è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva con scadenza al 30 giugno 2018.

Il “ninja”  nel suo primo giorno al centro sportivo romanista ha conosciuto tutta la dirigenza e poi, al termine dell’allenamento della squadra, si è intrattenuto per oltre due ore negli spogliatoi coi suoi nuovi compagni e con Garcia.

Lettera di Nainggolan ai tifosi del Cagliari

Ecco il messaggio pubblicato nel sito ufficiale del Cagliari Calcio:

Per un sardo è difficile lasciare la propria isola. Lo è anche per me, che ormai sardo lo sono diventato d’adozione.

Da una parte sono contento perché il trasferimento può essere un passo importante nella mia carriera calcistica; dall’altra sono dispiaciuto perché lascio un posto dove sono cresciuto come uomo e come calciatore. Ero convinto che in questa piazza si sarebbe potuto fare qualcosa di importante: purtroppo si sono verificati dei problemi che ci hanno allontanato dai tifosi e dall’Isola e hanno impedito la realizzazione del progetto. Spero comunque che questa situazione possa risolversi al più presto perché il Cagliari e la città di Cagliari meritano molto più di quello che hanno ricevuto negli ultimi tre anni.

Non smetterò mai di ringraziare il Presidente, i compagni, la Società, gli allenatori che ho avuto durante queste stagioni in rossoblù. Grazie a loro sono diventato quello che sono oggi.

Non meno importante il ringraziamento per i tifosi, che mi hanno sempre sostenuto e mi hanno fatto diventare il primo tifoso di questa squadra.

Per questa maglia ho sempre dato il massimo. Oggi termina un cammino; ne inizia un altro, ma questi anni me li porterò sempre dentro.

Faccio un grosso bocca in lupo a tutti i miei compagni (e amici). Sono sicuro che faranno un ottimo finale di stagione anche senza di me. Mi mancheranno, così come spero che anche io mancherò un po’ a loro.

Cagliari, ti voglio bene!

Le parole del giocatore sui Social

Sulla sua pagina ufficiale Facebook, Radja Nainggolan ringrazia i tifosi e rimanda ad un prossimo futuro:

Grazie a tutti i tifosi del cagliari!!! Forza casteddu sempre!!! Ora forza roma… Mi mancherete tutti… Ma non è un addio, è solo un arrivederci

Spero che tanti dei miei sostenitori mi seguiranno ugualmente per il giocatore che sono… Io tifo per voi e lo faro sempre ‘da sardo’!!!!! Non sn un mercenario… Ho soltanto pensato di seguire il mio grande sogno sin da bambino… Diventare un grande giocatore… Penso che sia il sogno di ogni bambino… Anche dei bambini vostri che giocheranno a pallone

Venerdì la presentazione

nainggolan roma

Nainggolan sarà presentato venerdì ma potrebbe essere convocato per la gara di Coppa Italia in programma giovedì sera all’Olimpico contro la Sampdoria. Di sicuro ci sarà domenica in campionato col Genoa per un possibile esordio dal primo minuto vista la squalifica di De Rossi e le non perfette condizioni fisiche di Pjanic.

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato