Meteo: Serramanna | 12.34 °C

Il Comune di Serramanna compra le Ex Casermette della Loc. Santa Barbara

di Davide Batzella Letto 3.693 volte1

Ex Casermette A Serramanna

L’Amministrazione Comunale informa la Cittadinanza che la Direzione Generale Enti locali e Finanze della Regione Sardegna, con Determinazione n. 380/DOR del 7 marzo 2014, ha formalizzato il trasferimento dell’area “ex capannoni militari” nota come ex-casermette, che dunque è divenuta a tutti gli effetti proprietà del Comune di Serramanna, al costo simbolico di € 51,65, ai sensi dell’art. 3, della Legge Regionale 5 dicembre 1995 n. 35.

Come si evince dal sito istituzionale del Comune, il passaggio di proprieta’ e’ stato sottoscritto il 05/06/2014 a Serramanna presso la Casa Comunale.

Con ciò che rimane dell’aeroporto militare di Trunconi, utilizzato dai tedeschi prima e dagli americani poi (qui un articolo a riguardo), le ex casermette sono per il nostro paese  un ricordo della Seconda Guerra Mondiale, dove ospitarono il quartier generale per le truppe Alleate di stanza a Serramanna.

Per il futuro ci attiveremo per reperire le risorse necessarie per il recupero, dice il sindaco Murgia ne L’Unione Sarda del 20/06/2014. Nello stesso articolo pone un punto di partenza anche Guido Carcangiu, consigliere con delega ai Beni Culturali: “Esistono pregevoli progetti sviluppati da alcuni giovani ingegneri e architetti serramannesi nelle loro tesi di laurea: da questi partiremo, nella scelta condivisa con la cittadinanza di cosa realizzare all’interno dell’area delle casermette”.

Se ti può interessare puoi leggere anche l’articolo Serramanna nella Seconda Guerra Mondiale – piccoli fatti.

 

Commenta via Facebook

Commenti (1)

  1. A quando una vera valorizzazione di quest’area e di quanto rimane dei capannoni!?

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato