Meteo: Serramanna | 27.62 °C

Corso di cucina moderna con lo Chef Alessandro Saiu il 17 ottobre 2015

di Davide Batzella Letto 2.256 volte0

corso cucina saiu

Dopo lo strepitoso successo ottenuto al “Corso di finger food” (puoi leggere il resoconto cliccando qui) dello scorso maggio, lo Chef serramannese Alessandro Saiu (qua una sua intervista) torna in scena il prossimo ottobre per deliziare i partecipanti al “Corso di cucina moderna” ricco di attraenti creazioni.

Alessandro Saiu
10 Alessandro Saiu

Il corso si terrà presso il Ristorante “GRADISCA DA MANU E STEFANO” e spazierà dal pane ai dolci al salato,  tutto in versione finger food.

Il programma per sabato 17 ottobre 2015, è il seguente:

ORE 9.00 SALUTO A TUTTI I PARTECIPANTI E PRESENTAZIONE DEL CORSO

ORE 9.10 INIZIO CORSO CON LE SEGUENTI RICETTE

A TUTTO PANE: PICCOLI BOCCONCINI AL POMODORO; FILONCINI ALLA CIPOLLA; ROSETTE AL TIMO E LIMONE; I GRISSINI “TWIST”.

PICCOLI MA DOLCI: COMPOSIZIONE GOLOSA DI FICHI E ROBIOLA; SALTIMBOCCA ALLA GELATINA DI FRUTTA; FROLLA COCCO RAPE’ CON MANGO E MOSCATO; BICCHIERINI DI PANNA COTTA CON ZABAIONE E STREUSEL DI MELIGA.

FINGER FOOD PARTY: TARTE TATIN DI RICOTTA SALATA ALL’ARANCIA; CARAMELLE CON SPECK E BRIE’; MINI TARELLETES CON BRUNOISE DI VERDURINE; MINI QUIQUE AL PROSCIUTTO ED EMMENTAL; FIORI DI ZUCCA RIPIENI CON MAZZANCOLLE.

ORE 15 CIRCA CONCLUSIONE CORSO

ORE 15.30 INIZIO PREPARAZIONE del MENU’ CENA (previsto per le ore 20:00 circa)

ANTIPASTO

TEMPURA DI GAMBERONI E ZUCCHINE BABY SU CREMA DI BLADY MARY AL SEDANO BIANCO ACCOMPAGNATO DALLA FONDUTA FUME’ ALLA VALDOSTANA E BASILICO FRITTO.

PRIMO PIATTO

PAELLA DI FREGOLA SARDA COTTA IN FORNO CON FRUTTI DI MARE E VERDURINE CROCCANTI MANTECATA ALLA LUCANICA SGRANATA

SECONDO PIATTO

FILETTO DI BRANZINO LEGGERMENTE AFFUMICATO CON OSSO COL E MARTINI DRY SU SCHIACCIATA DI PATATE CON OLIVE TAGGIASCHE E ROSMARINO.

DOLCE 

SEMIFREDDO DOPPIO CIOCCOLATO SU CREMA AL MIRTO E PUREA DI FRAGOLE SALTATE.

Per informazioni

Monica Steri 3400686154

Stefano Soddu 3498797795

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato