In precedenza vi avevamo avvisato della convocazione di tre cadetti serramannesi – Silvia Setzu (classe 2003), Jyotish Frongia (classe 2002) e Simone Palmas (classe 2002) – in occasione dei Campionati Italiani di Corsa Campestre che per i Cadetti valeva anche come Trofeo delle Regioni.

Con loro anche Elisa Pintori e Alessandro Piras per tenere alti i colori della Polisportiva Atletica Serramanna.

Silvia, l’unica della rappresentativa sarda al primo anno di categoria (2003), non si fa intimorire dalle 150 atlete che concorrono e sfrutta una buona partenza: fondamentale nelle campestri così numerose. Reduce da un po’ di febbre in settimana, è la seconda delle sarde piazzandosi in 86^ posizione con 9:19.

Le altre Cadette portacolori (su 146 arrivi):

  • Gaia Pispisa (Atl. Gonnesa) 43^ in 8:53
  • Rachele Iodice (Individuale – Atl.Valeria) 91^ in 9:20
  • Francesca Serra (Atl. Selargius) 105^ in 9:29
  • Maria Lucia Mette (Alasport) 108^ in 9:30
  • Michela Frongia (Atl. Valeria) 116^ in 9:39
  • Adriana Caterina Agus (Individuale – Civitas Olbia) 119^ in 9:41
  • Carlotta Desortes (Ind. – Civitas Olbia) 125^ in 9:51
  • Annalisa Mingozzi (Ind. – Atl.4 Mori) 132^ in 10:02

Al maschile, i “tre moschettieri”, Jyo, Simo e Ale partono assieme più o meno nella pancia del gruppo, a metà gara il primo e il secondo si danno il cambio con qualche allungo e alla fine dei 2,8km sono rispettivamente 52° in 10:36, 59° in 10:39 e 140° in 11:39. Jyotish è il 3° sardo, Simone il 5° (4° della rappresentativa).

Tutti gli altri “rossoblù” e gli individuali (su 151 arrivi):

  • Francesco Mei (Atl. Olbia) 17° in 10:06
  • Francesco Sanna (I Guerrieri del Pavone) 47° in 10:31
  • Alessandro Canu (Individuale – I Guerriri del Pavone) 53° in 10:36
  • Andrea Cocco (Fiamma Macomer) 88° in 10:51
  • Matteo Collu (Ind. – Atl.4 Mori) 95° in 10:53
  • Gabriele Manca (Ind. – I Guerrieri del Pavone) 11:22
  • Lorenzo Devilla (Ind. – Atl. Ploaghe) 11:37

Per Elisa Pintori, invece, non era certo il primo campionato italiano (ricordiamo che lei da Cadetta e da Allieva ha sempre portato in alto il nome di Serramanna e della Sardegna). Dopo il 183° posto nel CdS e 175° individuale dello scorso anno, domenica ha nettamente migliorato posizionandosi 133^ tra le italiane su 230 Pro/Senior Femminili anche grazie a una bella partenza. 35:01 il tempo finale negli 8km del Teatro Romano.

A livello di rappresentative regionale i Cadetti hanno posto la Sardegna in un’ottima 8^ posizione con 262 punti lasciandosi dietro regioni come Toscana e Sicilia e stando dietro all’Emilia Romagna di un solo punto.

15° posto per le Cadette con 154 punti.

Nella combinata M+F la nostra Regione ha chiuso al 14° posto con 416 punti battendo Abruzzo, Marche, Campania, Valle d’Aosta, Basilicata, Molise e Calabria.

Di sicuro i nostri Cadetti si possono ritenere soddisfatti, una prima importante esperienza che andrà ad arricchire la loro voglia di continuare in questo magnifico e unico Sport, la Regina!

Bravi ragazzi!

Via | Atletica Serramanna – Foto di Sandro Marongiu