Teatri Rurali e Contadini: dal 28 luglio al 1° settembre 2017 a Serramanna

di Davide Batzella Letto 348 volte0

Teatri Rurali e Contadini è un laboratorio teatrale itinerante a tappe e si svolge in spazi aperti, in vicinanza di corsi d’acqua o presso siti archeologici del territorio.

L’Associazione Culturale Ananché in collaborazione con il Comune di Serramanna e l’Associazione Modellismo e Hobby presenta “TEATRI RURALI E CONTADINI” un ciclo di incontri di pratiche di teatro all’aperto nel Comune di Serramanna, a cura di Grazia Dentoni, attivato tramite i servizi sociali del Comune. Teatri Rurali e Contadini è un laboratorio teatrale itinerante a tappe che si svolge in spazi aperti. Si colloca nella cornice “ Teatri di Pace ”.

Teatri di Pace opera per ritrovare quella parte del sé che percepisce la creatività, ciclicità e armonia manifestandosi in varie azioni artistiche e dando voce a un cambiamento dell’umanità verso un epoca di pace nel rispetto delle energie creative della natura e di un inevitabile evoluzione di coscienza. E’ un Progetto di arte pubblica e/o urbana che valorizza i luoghi della cultura come spazi di attrazione e irradiazione delle energie creative e artistiche, non più chiusi in se’ stessi, ma aperti al territorio e ai nuovi abitanti. E’ un progetto che desidera conoscere e riconoscere i territori in cui opera. Promuove la partecipazione attiva dei cittadini, rivolgendo la sua azione a diverse fasce d’età nell’ottica dell’integrazione sociale con particolare riguardo alle situazioni di disagio, favorendo nel suo compiersi, la crescita della solidarietà e dell’aiuto reciproco.

TEATRI RURALI E CONTADINI – Il programma prevede sei serate di arte e teatro all’aperto cadenzati nei mesi di luglio, agosto, settembre 2017.
Sono chiamati a partecipare tutti gli abitanti di Serramanna dai 16 ai 99 anni.

PROGRAMMA
28 LUGLIO h 19,00 ANTICO CHIOSTRO DEL CONVENTO presentazione del ciclo di incontri e raccolta delle iscrizioni. Ore 22,00: PROIEZIONE film “Nuraxia 2009 Pratiche di teatro nei nuraghi”, regia Grazia Dentoni, montaggio Monica Dovarch. Il film narra della fantascientifica avventura di sette artisti selezionati da tutto il mondo, chiamati a lavorare nel Nuraghe Arrubiu di Orroli, arte e scienza si incontrano legate dal filo rosso de “I racconti della Nuragheologia” di Raimondo De Muro.

Il ciclo di incontri di teatro continua il 29 LUGLIO h 19,00/21,00 all’ANTICO CHIOSTRO DEL CONVENTO
1 AGOSTO h 19,00/21,00 Casa degli Evaristiani
10 AGOSTO h 19,00/21,00 Menhir Perda Fitta
31 AGOSTO h 18,30/20,30 Area verde privata presso Via Rosselli
1 SETTEMBRE h 18,30/20,30 ANTICO CHIOSTRO DEL CONVENTO performance finale 

La partecipazione è aperta a tutti gli abitanti di Serramanna dai 16 ai 99 anni, è richiesto: coraggio, spirito di avventura, disponibilità a giocare, propensione all’arte e alla bellezza.

E’ prevista una minima quota di partecipazione. Preiscrizioni presso i Servizi sociali del Comune entro il 27 luglio 2017Informazioni: cell. 338-8302404; mail infoananche@gmail.com – Servizi Sociali Comune di Serramanna tel. 070-9132038; sito internet www.comune.serramanna.ca.it

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato