Meteo: Serramanna | 16.92 °C

Prima Categoria Calcio: profumo di titolo per il Serramanna

di Davide Batzella Letto 212 volte0

Alla 26ª giornata del campionato di Prima Categoria il Serramanna Calcio sferra il colpo finale verso il titolo. 4 a 0 al Bari Sardo, al Fausto Coppi, in virtù dei gol di Silva Soares, si rigori realizzato rispettivamente da Meloni e Zippo, e la rete finale di Coccodi. La capolista se ne va e ora aspetta i risultati dagli altri campi. Dall’altra parte, c’è comunque un Bari Sardo coraggioso ed eroico , che con una formazione rimaneggiata ha cercato comunque di fare la sua dignitosa partita.

Sfida delicatissima per il Serramanna Calcio, che in 90 minuti potrebbe giocarsi il suo titolo. Mister Carracoi esce dal periodo nero di carenza di pedine nel suo scacchiere e recupera quasi tutti gli elementi. Unica eccezione William Amorati, out fino al periodo sotto Pasqua. La formazione dunque vede Secchi tra i pali , difesa a quattro, con Sanì, Aretino , Atzeni e Frau; Felipe Silva Soares basso davanti alla difesa, al centrocampo Medda e Frongia a fare da interni, Ena sorregge il duo d’attacco Meloni e Zippo. Davide Secci parte dalla panchina.

La cronaca

Bari Sardo contato e rimaneggiato prova comunque a contenere l’avanzata della capolista. Quinto minuto prima occasione. Atzeni vede Zippo, lancio con il contagiri del difensore e conclusione facile del numero 70 per Cotza. Il Bari Sardo offre strenua resistenza e davanti cerca di proporre qualcosa, ma la conclusione di Todde è banale per Secchi. Gli ospiti non stanno a guardare, almeno nei primi minuti. Al 10′ ancora ospiti, Todde a destra per Mameli ma la conclusione del numero 10 è alta. Gli ospiti ci credono, Luca Mameli quasi ricambia il favore a Todde che si fa spazio tra la difesa e prova un diagonale poco insidioso per il portiere serramanese. I padroni di casa si fanno vedere alquarto quarto d’ora. Iniziativa di Meloni che dentro l’area impegna Cotza. Qualche istante dopo la conclusione di Marco Ena finisce a lato. Bari Sardo composto, grande carattere degli ogliastrini che provano a tentare il colpaccio del campionato, di fronte a un Serramanna che non riesce a passare tra le maglie della difesa ospite. Al 24′ la conclusione di Silva è troppo debole per il portiere ospite. Qualche minuto dopo, Zippo vede Meloni da solo davanti al portiere, ma il numero 11 cicca una palla comunque non facile. 27′ occasione saliente per i biancazzurri. Punizione di Silva e palla che arriva a Zippo. Gol del numero 70, ma l’arbitro Aru vede una posizione di fuorigioco e annulla. Poco male perché al 29′ ci pensa proprio Silva Soares, che fa ballare la samba in difesa, sulla destra, e fa 1 a 0. Il Bari Sardo cede e Meloni qualche minuto dopo prova a chiudere i conti, ma la palla finisce fuori. Bari Sardo comunque vivo. Calcio d’angolo di Semino e colpo di testa al volo di Luca Mameli, che trova un attento Secchi. E il primo tempo si chiude sull’1 a 0 per il Serramanna Calcio.

Secondo tempo al via, Silva inventa per Frau che viene messo giù in area. Al 48′ calcio di rigore per il Serramanna Calcio. Alla battuta Meloni che non fallisce. È il 2 a 0 dei padroni di casa. Il Bari Sardo entra nel pallone e la difesa serve a Frongia la palla di un possibile 3 a 0, ma il numero 24 spara alto. Luca Mameli prova a riaprire la contesa e a dare un senso alla trasferta ma la sua conclusione non trova la porta. Al 52′ occasione per il Bari Sardo. Calcio di punizione da posizione interessante e Andrea Mameli calcia altissimo. Al 56′ crolla il Bari Sardo. Silva serve Zippo, atterrato in area da Cotza ai limite con il rosso e secondo calcio di rigore per il Serramanna. Il 3 a 0 è dello stesso Filippo Zippo Atzeni. I padroni di casa dilagano e Cotza si deve superarsi su Meloni. Partita che sembra non avere più nulla da raccontare, con Carlo Concas che fa entrare l’unico panchinaro a sua disposizione, Serra. Il Serramanna ancora avanti, Pau apparecchia per Silva e il numero 5 non inquadra lo specchio. Partita che a poco a poco va su ritmi blandi. All’82’ però Alessandro Secchi, praticamente spettatore in campo per tutta la partita, deve volare sulla bella punizione di Luca Mameli, migliore in campo nella compagine ogliastrina. Il numero 10 cerca il gol in grande stile ma la sua rovesciata si perde a lato. Al tramonto della partita, ancora, Todde cerca su punizione il gol della bandiera, ma all’89’ arriva invece il 4 a 0 di Luca Coccodi.

Serramanna Calcio – Bari Sardo 4 – 0

29′ Silva Soares, 48′ Meloni, 56′ Zippo, 89′ Coccodi

Serramanna Calcio

Secchi; Sanì (52′ Argiolas), Aretino, Atzeni, Frau (85′ Cocco); Silva Soares; Medda (78′ Secci), Frongia (67′ Pau), Ena; Zippo, Meloni (62′ Coccodi)

Bari Sardo

Cotza; Semino, Mameli A., Pilia, Montagna; Congiu, Angius, Bustamante, Murru (67′ Serra); Mameli L. , Todde.

All. Concas

Arbitro

Aru Nicola della sezione di Oristano

Ammoniti

Cotza

Classifica

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato