Meteo: Serramanna | 16.56 °C

Primo articolo

di admin Letto 3.759 volte1

_1249550694_766

di Andrea Mura.

In questi anni sta crescendo in me tanta voglia di informare.

Effettivamente politica e informazione sono ormai diventate le mie più grandi passioni (l’atletica ha perso posizioni, purtroppo…).

Così ho creato un blog; l’ho chiamato Insecondopiano, creato principalmente con lo scopo di mettere in risalto le notizie a cui i media non danno il dovuto risalto. Solo le notizie nazionali, però; al massimo qualche notiza sarda.

Ho constatato che in effetti mi piaceva (e mi piace!!!) informare su determinate notizie, delucidare alcuni particolari non chiari della realtà politica italiana, illustrare alcune leggi, metter in evidenza curiosità…

E poi ho pensato che avrei potuto farlo anche per una realtà a me vicina.

Ed ecco l’idea di questo sito. La sezione Sardegna l’ho sentita come una conseguenza quasi inevitabile…

Fatto sta che ne parlai con colui che mi aveva già aiutato in precedenza per il blog, ovvero il mio caro amico Davide.

Devo ammettere che senza di lui probabilmente non sarei riuscito a fare tutto ciò.

Dave fu entusiasta dell’idea e s’impegnò sin da subito per poterla realizzare nel più breve tempo possibile (nel mentre che sto scrivendo questo articolo lui è qui a fianco a me che si ingegna su alcuni particolari grafici per me insignificanti…)

E’ un po’ certosino, certo, ma i risultati sono eccezionali.

Ritengo Davi (e non sono l’unico) una persona veramente in gamba: è bravissimo nello studio, si informa quotidianamente (ricordo come se fosse ieri quando gli parlai per la prima volta della P2 e lui subito si buttò su Google per saperne di più), suona nella banda di paese… Una persona oggettivamente in gamba, ecco.

Comunque,

con Davi passammo ore a discutere su come sarebbe dovuto essere questo sito.

Ricordo una sera in cui io camminavo avanti e indietro per la stanza, con le braccia dietro la schiena, e illustravo tutte le mie idee. Davi prendeva appunti e mi diceva se tali idee erano fattibili o meno.

Pensai alle varie sezioni da trattare, ma di questo ho già parlato sulla pagina Chi siamo.

E così nacque il sito, si formò, si riempì di articoli.

Devo qui ringraziare anche alcune mie colleghe universitarie che, da me sollecitate,  hanno dedicato parte del loro tempo a scrivere un articolo ciascuno sulla sezione Sardegna.

Ora il sito è attivo.

Naturalmente lo gestiremo io e Davi assieme.

Spero che piaccia a tutti Voi.

Spero che si riesca a coinvolgere più persone possibili, al fine di rendere questo sito il portale di riferimento di tutti i serramannesi, per monitorare, al fine di migliorare, la nostra piccola grande realtà.

okkiio

Andrea Mura

Commenta via Facebook

Commenti (1)

  1. Sei fortunato che non ti censuro… eheheheheh!

       1 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato