Meteo: Serramanna | 3.77 °C

Attenti al vostro gatto

di admin Letto 4.163 volte1

In questo periodo capita spesso di vedere i gatti gironzolare alla ricerca di qualche micetta. Hanno l’abitudine di stare in giro anche per settimane, accontentandosi di mangiare ciò che trovano.

Oltre al pericolo della strada, i nostri animali devono fare i conti anche con i dei veri e propri “killer”. Infatti, chi vuole sbarazzarsi dei gatti, approfitta proprio di questo periodo: dato che passano molto tempo fuori casa e sono sempre affamati, preparano dei bocconi avvelenati.

In questi giorni, a Serramanna, si sta verificando una “strage” di gatti. Molte persone stanno ritrovando i propri animali avvelenati, alcuni sono riusciti a salvarli, altri purtroppo vengono ritrovati già morti. Solo l’altro ieri sera, si sono verificati quattro casi di avvelenamento, perciò, se volete un consiglio, cercate di tenere sotto controllo i vostri animali. Nel caso il vostro gatto o cane presenti dei comportamenti insoliti portatelo immediatamente dal veterinario, c’è un antidoto per quasi ogni tipo di veleno. Alcuni dei sintomi più comuni sono: salivazione eccessiva, tremori muscolari, svogliatezza, difficoltà respiratorie, perdite di sangue.

E’ importante farlo curare immediatamente, prima che il veleno arrivi al sistema nervoso e provochi danni irreparabili. Fate attenzione nel caso non trovaste il vostro animaletto, spesso i gatti che stanno male tendono a nascondersi.

E’ possibile che gli animali non siano stati avvelenati “volontariamente” ma che siano entrati in contatto con insetticidi (o altri prodotti simili usati per le piante), magari bevendo dell’acqua inquinata da queste sostanze nocive. Ma vogliamo ricordare che avvelenare gli animali è un reato punibile penalmente. Si consiglia, perciò, di denunciare immediatamente il fatto.

Laura

Commenta via Facebook

Commenti (1)

  1. poveri mici!!! spero che ai miei nn capiti nulla di simile

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato