Meteo: Serramanna | 6.28 °C

Centro Antiviolenza per donne e minori della Provincia del Medio Campidano – Ciclo di incontri seminariali

di admin Letto 4.754 volte1

Locandina  Ciclo di incontri seminariali sul fenomeno della violenza sulle donne e i minori

 

La Provincia del Medio Campidano, nell’ambito dell’attività di promozione del “Centro Antiviolenza per donne e minori” ha organizzato un ciclo d’incontri seminariali, aperti a tutta la cittadinanza, con lo scopo di sensibilizzare, prevenire e promuovere la cultura della denuncia.

La violenza contro le donne e i minori rappresenta ancor oggi un’emergenza che si riflette negativamente non solo sulla condizione psicologica e fisica delle vittime, ma anche sulle persone che vivono a contatto con loro e sulla società nel suo complesso.

La violenza di genere è un costo sociale che frena lo sviluppo economico delle società, sia in termini di spreco del potenziale femminile, impedendo la piena partecipazione delle donne alla vita sociale, economica e politica del proprio paese, sia in termini di costi finanziari che il sistema deve sostenere per arginare gli effetti negativi dei maltrattamenti contro le donne, sia in termini di disagio delle future generazioni.

Gli incontri si terranno nelle date di seguito indicate:
Giovedì 16 Dicembre 2010 dalle ore 8.30 alle ore 17.30 a Villacidro – Seminario: “La prevenzione e i servizi sulla salute della donna”;

Giovedì 20 Gennaio 2011 dalle ore 8.30alle 17.30 a Samassi – Seminario: “La collaborazione tra le forze di polizia e i servizi locali”;

Martedì 15 Marzo 2011 dalle ore 8.30/17.30 a Sardara – Seminario: “I servizi territoriali e le agenzie educative come luoghi di prevenzione”;

Lunedì 13 Giugno 2011 dalle ore 8.30/17.30 a Barumini – Convegno: “Il fenomeno della violenza sulle donne – presentazione del report finale”.

Per notizie più precise sul Centro Antiviolenza e sul suo funzionamento si rimanda al sito web della Provincia del Medio Campidano: Servizio Antiviolenza

 

Commenta via Facebook

Commenti (1)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato