Meteo: Serramanna | 4.69 °C

Prigionieri in via Eleonora D’Arborea

di admin Letto 8.306 volte3

di Lucio Fanti

La via E.D’Arborea è la strada meno frequentata di Serramanna, si vive e si cerca di lavorare nel massimo silenzio, senza traffico, le macchine non possono transitare, l’unico problema che c’è è il rischio che da un momento all’altro, mentre passi a piedi ti può crollare una casa in testa.

Niente di preoccupante, la via E. D’Arborea è chiusa al traffico per casa pericolante, ma il pedone può passare.

QUALCUNO forse pensa che una casa prima di cadere suona il clacson? O cade senza preavvisi? E se in quel momento passa una mamma col bambino, mentre lo porta all’asilo, cosa può succedere? a nessuno interessa questo problema? A quanto pare No.

Ho sollecitato l’amministrazione, esponendo il problema, così come gli altri “PRIGIONIERI” di Via Eleonora D’Arborea. La casa pericolante a tutt’oggi non è stata messa in sicurezza, e noi continuiamo ad aspettare…

L’accesso alla via, da via Roma è impedito da una transenna con un cartello che indica strada chiusa e divieto di transito, ma nel primo pezzo ancora accessibile non interessato dal pericolo crolli, dove esiste un’attività commerciale/artigianale con parcheggio per i clienti all’interno, si potrebbe arrivare con le auto e furgoni per scaricare e caricare merci con la possibilità di fare manovra all’interno, fare un doppio senso di marcia e riuscire in via Roma.

Questa sarebbe un’ipotesi, invece a peggiorare la situazione c’è anche un utilizzo della via, senza nessun controllo, con parcheggio di auto che sostano anche in prossimità dell’incrocio, impedendo l’accesso anche ai residenti.

Questa situazione si protrae dal mese di Gennaio e sembra che l’unico provvedimento adottato sia stato quello di chiudere la strada, in quando la messa in sicurezza delle case pericolanti non è stato ancora eseguita.

Commenta via Facebook

Commenti (3)

  1. Sig. Fanti mi dispiace… a questo punto speriamo che vengano giù il prima possibile queste case…

       0 Mi piace

    1. Questo inconveniente deve essere d'esempio, se dovesse succedere in altre vie, visto la situazione molto precaria di alcuni edifici, sarebbe opportuno prevenire e tenersi pronti a percorsi alternativi per causare meno disagi ai residenti.

         0 Mi piace

  2. A tutt'oggi la via Eleonora D'Arborea è ancora chiusa al traffico, l'edificio pericolante oggetto del disaggio non è ancora stato messo in sicurezza, Ordinanza del Sindaco n. 4 del 24.01.2011. Chi di competenza non fa niente per sveltire le operazioni in oggetto, per la riapertura al transito veicolare e preferisce ignorare il problema e creare disaggi e pericoli ai residenti e imprenditori di un'intera via che unisce la via Roma alla Via Serra.

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato