Meteo: Serramanna | 19.77 °C

FRADES 2011: day one

di admin Letto 5.087 volte2

di Davide Batzella

Con alcuni scatti dell’alba nel piazzale di Corso Repubblica, al lato del campo sportivo Fausto Coppi, si conclude il primo giorno della manifestazione F.R.A.D.E.S. 2011 (il programma è disponibile cliccando qua).

Giornata più che positiva dove spettacoli di spessore hanno intrattenuto un folto numero di serramannesi (e non solo).

Dopo la Santa Messa e l‘intrattenimento dei vari stand, è stata la volta dell’esibizione delle scuole di ballo (dove erano presenti svariati campioni a livello regionale e nazionale) per concludere poi con il Breaking Picasso.

Alcune informazioni su quest’ultimo spettacolo, direttamente dal comunicato stampa:

Breaking Picasso è un caleidoscopico contenitore di frammenti di realtà e irrealtà, ispirato alla personalità istrionica del grande pittore, in cui la danza costituisce la “quinta dimensione” cubista ovvero il movimento, svincolato da regole di stile. Una contaminazione di generi in cui domina l’hip hop, con contributi jazz e classici, eseguiti da dieci danzatrici e danzatori del laboratorio di studio permanente dell’ “Academia Danza y Teatro” di Cagliari.

Un’idea originale della coreografa-regista Debora Fadda che prende spunto dall’episodio dell”uomo che criticò Picasso perché creava arte poco realistica. Egli rispose: “Mi può mostrare dell’arte realistica?”. L’uomo gli mostrò allora la foto della moglie. Picasso osservò: “Quindi sua moglie è alta cinque centimetri, bidimensionale, senza braccia né gambe e senza colori tranne sfumature di grigio?”. Da qui il messaggio che oggi vale per altri generi: la sola regola dell’arte è non avere regole! Il titolo dello spettacolo, Breaking Picasso (“Rompendo Picasso”), oltre a richiamare il caratteristico movimento musicale della break dance, vuole sottolineare questo concetto.

I danzatori danno vita a tante facce di un cubo colorato: ironia, passione, dolore, narcisimo e forza simbolica, libere di vagare le une accanto alle altre, in una dimensione, anche temporale, che consente all’osservatore di cogliere ogni spigolatura senza che mai venga proposta una coesione fra le parti in scena.

Uno spettacolo di “Teatro – Danza” in cui l’omaggio a Picasso si palesa solo in un momento saliente in cui regna sovrana la “Guernica”. Si, proprio quella… ma danzante!

Ora ecco il programma del secondo giorno di manifestazione:

Sabato 09 Luglio 2011

Ore 17.00: Corso di gratuito di Musica
(a cura della Banda Musicale G. Verdi di Serramanna)

Ore 18.00: Dalle ore 18:00 alle ore 24:00
Rassegna gruppi musicali
– VERMENTINI VIOLENTI
– GRINDER ON HEAD
– EFFELLE
– MAMAVIBE
– JAHMENDO
– SANGUE E FECCIA
– MRAXAI
– VALLESKAS
– SIMOX-RIVER-NEA
– HIDE IT
– INQUINAMENTO ACUSTICO

Ore 19.00: Incontro Dibattito
“LA VITA in Africa IL VIAGGIO attraverso l’Africa I SOGNI lontano dall’Africa”
Serramanna (VS) Sala Conferenze Consorzio Cisa, Corso Repubblica.

Alcuni scatti della prima serata:

Commenta via Facebook

Commenti (2)

  1. scuole di ballo e breaking picasso

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato