Meteo: Serramanna | 9.77 °C

Arst, la fermata di nuovo in piazza Matteotti

di admin Letto 4.462 volte3

di Davide Batzella

Da L’Unione Sarda del 3 agosto 2011 è possibile leggere che:

Qualche incomprensione tra l’Arst e la Giunta comunale di Serramanna, unite a «problemi di traffico nel centro storico», avevano determinato lo scorso anno lo spostamento della fermata della corriera per Macchiareddu in una posizione decentrata. «Forse un po’ troppo scomoda», ammette l’assessore al Traffico e viabilità Giulio Cossu, che ora annuncia il ritorno al passato: «La fermata della linea Arst Guspini-Macchiareddu è di nuovo in piazza Matteotti». Più centrale e facilmente raggiungibile per i lavoratori che ogni giorno salgono sul pullman. Cossu e la giunta serramannese, avevano raccolto la protesta dei 15 pendolari a causa della fermata spostata dalla centrale piazza Matteotti al corso Europa. Una serie di incontri e poi la soluzione che, dice l’assessore, «mette d’accordo tutte le parti interessate». (ig. pil.)

 

Letto l’articolo ho voluto chiedere qualche informazione in più all’Ass. Cossu, che ha precisato che è dal primo luglio 2011 che gli utenti Arst di Serramanna possono usufruire della fermata in piazza Matteotti per recarsi quotidianamente a lavoro.

Lo scorso anno infatti, per esigenze di servizio dovute al traffico nel centro storico di Serramanna che comprometteva spesso il rispetto dei tempi di percorrenza, l’Arst modificò il percorso prevedendo 2 fermate periferiche. Ne parlammo nei due articoli Quando i cittadini non contano e Condivisione di intenti di J. Mannias.

L'ormai vecchia fermata di Corso Europa
L'ormai vecchia fermata di Corso Europa

Da subito gli oltre 15 lavoratori, che tutti i giorni si recano nell’area di Macchiareddu e a Sarroch, si mobilitarono coinvolgendo l’amministrazione Comunale di Serramanna che si attivò attraverso l’allora fresco di nomina Assessore alla viabilità e traffico Giulio Cossu. Seguirono poi una serie di incontri tra tutti gli attori per cercare di dare una risposta concreta al problema evidenziato, cercando una soluzione che consentisse la riduzione del disagio che scaturivano da tale scelta.

Il lavoro di concertazione svolto fino ad oggi ci ha portati a raggiungere i risultati che avevamo prefissato e auspicati dai nostri concittadini” – afferma Cossu – “e questo è dovuto alla fattiva collaborazione avvenuta tra l’Amministrazione Comunale di Serramanna,  l’Assessore ai Trasporti della Provincia del Medio Campidano G. Piano, la Regione Autonoma della Sardenna e i Responsabili dell’Arst.

E’ stata proposta all’Arst e alla RAS, una soluzione alternativa che riportava la fermata dal Corso Europa a Piazza Matteotti, tale proposta è poi diventata operativa dal 1 luglio. Il percorso di modifica non è stato privo di difficoltà, ma alla fine la soluzione individuata ha messo d’accordo tutte le parti interessate,  eliminando il disagio dovuto ad una fermata davvero scomoda soprattutto per chi doveva raggiungerla a piedi.”

Commenta via Facebook

Commenti (3)

  1. Salve,

    a nome di tutti gli utenti lavoratori che usufriscono del Servizio Arst a Serramanna, esprimo la nostra soddisfazione per essere riusciti, pur con molte difficoltà, a

    far cambiare la fermata del pullman. Questo risultato chiaramente è stato ottenuto con la attiva collaborazione dell'assessore Giulio Cossu.

    Questa è stata una conquista non solo dei lavoratori che usufruiscono del Servizio, ma una conquista di tutta la comunità, in quanto d'ora in poi Tutti i Cittadini

    del paese possono beneficiare della nuova fermata, chiaramente più comoda.

    Noi utenti siamo ora in attesa di aver notizie riguardanti la 2° fermata (Corso Repubblica), in quanto dal giorno che è stata istituita, è stata disponibile solo

    per gli utenti giornalieri, e non per i turnisti.

    Nonostante il Direttore dell'Arst, Ing. Carlo Poledrini, mi abbia inviato una Lettera (27-07-2010) in cui affermava:

    "…ed è stata istituita una nuova fermata in Corso Repubblica presso il campo sportivo".

    L'unico destinatario della lettera ero Io, Jonathan Mannias, operaio turnista.

    Saluti.

       0 Mi piace

  2. I grandi meriti dell'Assessore Cossu in realtà fanno seguito ad una recente infuocata seduta del Consiglio Comunale in cui l'Opposione ha presentato un'interrogazione sullo spostamento della fermata in zona cimitero.

    In particolare è stato evidenziato che la fermata era stata spostata perchè il Comandante dei Vigili non aveva partecipato all'incontro con i funzionari dell'ARST.

    Solo dopo che il disinteresse totale dell'Assessore Cossu & C. è stato evidenziato con la suddetta interrogazione, ed in seguito all'interessamento dei sei firmatari dell'interrogazione, la fermata, stranamente, è stata ripristinata in via Roma.

    Complimenti davvero Assessore Cossu per il tempismo, sensibilità e impegno profuso sempre e solo in ottica elettoralistica.

       0 Mi piace

  3. cavolo, ma i pulman non dovevano passare nella circonvalazione per non in tasareil trafico?…

       0 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato