Meteo: Serramanna | 17.63 °C

Is Mascareddas: “Areste Paganòs e i giganti” – Teatro, atto unico per burattini

di Davide Batzella Letto 2.077 volte0

Per la rassegna “Notti senza nome 2012” (clicca qui per visionare il programma completo sino a dicembre 2012), L’Associazione Culturale “Sine Nomine Theatrum” presenta: Is Mascareddas – “Areste Paganòs e i giganti”.

Lo spettacolo si terrà venerdì 21 settembre 2012, ore 20.00 presso il Teatro di Serramanna.

IS MASCAREDDAS
Fondata nel 1980, Is Mascareddas è una realtà culturale che ha contribuito in modo determinante alla diffusione e alla conoscenza del teatro di figura in Sardegna, tradizione teatrale fino ad allora pressoché sconosciuta nell’isola.

Nei suoi spettacoli – rappresentati nei principali festival italiani ed europei di settore, ma anche nelle scuole, all’interno di feste popolari, sagre paesane e fiere – Is Mascareddas ricerca un nuovo linguaggio teatrale sperimentando una sintesi e un dialogo tra la grande tradizione del teatro di burattini e la pratica di una scrittura non convenzionale, sensibile alle urgenze della società attuale.
Nel 1999 Is Mascareddas ha inaugurato la Biblioteca Yorick-Centro di Documentazione Internazionale, il più importante fondo di testi e documenti del teatro di animazione in Sardegna.“Areste Paganòs e i giganti”
Due ragazzi nel loro paese fanno cattiverie di tutti i tipi. Arroganti e prepotenti, se la prendono con uomini e cose. Stanchi dei soprusi, gli abitanti decidono di rivolgersi ad Areste Paganòs. Armato di intelligenza e ironia, il nostro eroe rifiuta qualsiasi prova di forza che i due “balordi” gli propongono, e a sua volta lancia una “sfida memorabile” che riuscirà a modificare definitivamente l’atteggiamento negativo dei due “bulletti” riportando la pace nel paese. Ispirato alla tradizione popolare italiana e fortemente radicato nell’humus sociale e culturale della Sardegna, questo allestimento di burattini affronta argomenti attuali, e vuole essere un ulteriore momento di approfondimento e riflessione sulla drammaturgia “burattinesca”.Areste Paganos e i giganti è il secondo capitolo del progetto di Is Mascareddas dedicato a una nuova maschera del teatro di animazione, creata da Antonio Murru e Donatella Pau per dare alla Sardegna un eroe legato alla cultura isolana, capace di misurarsi in modo sorprendente con la tradizione italiana dei burattini ma anche con i temi legati alla realtà sarda, in una cornice di gustoso umorismo e di forte presa visiva, nella quale spiccano i pregevoli burattini e i preziosi oggetti di scena firmati da Donatella Pau.

Lo spettacolo ha all’attivo centinaia di repliche in Italia e all’estero, ed è stato rappresentato in alcuni tra i più prestigiosi festival di teatro di figura. Il testo di Areste Paganos e i giganti è stato pubblicato dalla casa editrice Condaghes.

Spettacolo invitato ai seguenti Festival:
X Festival Internacional de Teatre de Teresetes (Mallorca -Spagna, 2008)
XI Fira de Titellaires (Romà Martí -Spagna, 2008)
Festival International des arts de la Marionnette (Jonquière – Canada, 2004)

Sceneggiatura e regia: Is Mascareddas
Testo: Donatella Pau e Antonio Murru
Burattini: Donatella Pau
Costumi: Elisabetta Pau e Donatella Pau
Scenografia: Antonio Murru e Donatella Pau
Con: Antonio Murru

TIPO: Spettacolo
GENERE: Teatro per burattini
ETA’: 0-99
INGRESSO: Intero 6€, Ridotto 4€ per bambini e studenti.
APERTURA BIGLIETTERIA: ORE 19.00
CONTATTI: [email protected]; Tel 389.60.35.765.

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato