Meteo: Serramanna | 21.62 °C

Radja, Claudia e Aysha Nainggolan, una famiglia serramannese con un cuore grande così

di Davide Batzella Letto 33.164 volte7

di Paolo Casti

Mercoledì 12 settembre 2012, nella sua pagina ufficiale su Facebook Radja Nainggolan (OFFICIAL PAGE), seguita assieme alla moglie Claudia, e sul suo [email protected]OfficialRadja si leggeva questo comunicato:

Sabato 15 settembre, metteremo all’asta un oggetto appartenente a Radja. Per ogni oggetto, daremo un tempo massimo di 2-3 giorni, partendo da una cifra di base. Cercheremo di farne 1 (max 2) a settimana, sino al 1 dicembre. Tutti i soldi raccolti verranno utilizzati per l’acquisto di doni per i bambini dell’ Ospedale Microcitemico.

Quest’asta la dedichiamo a loro. Cercheremo di farne anche altre durante l’anno 2013, ogni volta dedicate a un ente differente. Sarebbe bello se tutti contribuissero. Ovviamente capiamo che non tutti possono dare delle grosse somme, perciò metteremo all’asta anche delle piccole cose. Se volete potete proporre voi stessi cosa vorreste si mettesse all’asta. Il ricavato verrà interamente devoluto ai bambini dell’ospedale Microcitemico. Anche loro hanno diritto ad avere una vita normale, il Natale si avvicina. Aiutateci a farli felici.

Intanto grazie a tutti. Radja, Claudia & Aysha.

Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna” quante volte abbiamo sentito questa frase pronunciata scherzosamenteo magari con sufficienza; un esempio concreto lo abbiamo sotto gli occhi grazie alla famiglia Nainggolan di Serramanna che con questa pregevole iniziativa ci dimostra che certe persone son grandi sia fuori che dentro.

Radja (qui un articolo sul calciatore) si sa in campo è un leone e non si risparmia di certo, e altrettanto Claudia, sua moglie, al di là delle telecamere è sempre al suo fianco, così come lo è in questa gara di solidarietà.

Ieri si è conclusa la I° Asta, non senza colpi di scena, infatti alle 12:00 due concorrenti hanno rilanciato in contemporanea e dopo vari consulti si è deciso di premiarli entrambi, così che a vincere siano i bimbi del Microcitemico in piena sintonia con lo spirito dell’iniziativa. 2 maglie autografate per un totale di poco meno di 1.000 euro.

Radja con la maglia per la I° asta
Radja con la maglia per la I° asta

Quindi per una volta lasciamo stare Radja e sentiamo lei, Claudia, mamma di una splendida bimba di nome Aysha.

Ciao Claudia, vuoi parlarmi della vostra iniziativa?

Era da tempo che pensavamo a questa ASTA DI BENEFICENZA… Il tutto è nato con Aysha.

Dare alla luce Aysha, è stato per noi una gioia immensa; è una bambina splendida e soprattutto sana e pensare a quante famiglie ci sono meno fortunate di noi, che combattono contro queste malattie mi fa rabbrividire…

Ho trovato un uomo generoso e con un grande cuore, che quando si parla di aiutare il prossimo, non si tira mai indietro. Sono fiera di mio marito! Abbiamo voluto provare e quanto pare, è andata molto bene.
Speriamo di poterne fare tante altre!

Aysha Nainggolan
Aysha Nainggolan

Come ti senti ad essere la moglie di uno dei calciatori più quotati della Serie A italiana?

Ancora non me ne rendo conto. Lo vedo come una persona normale, forse per la sua semplicità e la sua disponibilità.Inizio solo ora a capire che per tanti è un idolo.Per me, è uno splendido marito e un SuperPapà.Questo è quello che conta!

Non posso che augurargli di avere una carriera lunga e brillante.

Aysha, Claudia e Radja
Aysha, Claudia e Radja

Ci racconti come hai fatto a conquistare Radja?

è lui che ha conquistato me.Ha fatto i salti mortali, e migliaia di km ogni giorno, anche solo per vederci 5 minuti… è un grande uomo!

Potevate scegliere di andare a vivere a Cagliari, invece abitate a Serramanna. Come vi trovate?

In breve tempo ho visto realizzarsi tutto quello che una donna possa desiderare… Sposarsi con l’uomo che ama e avere dei figli!

Il tutto comporta dei grandi sacrifici quando l’uomo in questione è un calciatore.

Io vivo a Serramanna da più di 20 anni, e qui ho la famiglia.

Prima di acquistare casa abbiamo valutato l’idea di spostarci, ma alla fine abbiamo preferito stare qui, anche per avere i miei genitori vicini… 2 persone favolose alle quali dobbiamo tanto! Ci danno una grossa mano, soprattutto con Aysha.

Radja con la sua famiglia e i suoceri
Radja con la sua famiglia e i suoceri

A gennaio si è parlato di un possibile passaggio di Radja alla Juventus o addirittura in Russia.
Cosa c’è di vero e quanto tiene in considerazione il tuo parere ?

E’ vero che ci sono tante proposte, anche allettanti, ma Radja ha sempre espresso il suo volere, ossia di poter crescere con il Cagliari. Io non gli ho mai messo i bastoni sulle ruote… Approvo ogni sua decisione e se un giorno dovesse fare le valige, lo seguirei in capo al mondo.

Un ultima domanda, stavolta a Radja; come ti trovi a Serramanna?

Qui sto bene, ho la mia famiglia e i miei suoceri vicino, che per me è la cosa più’ importante.

La gente mi rispetta e il paese è molto tranquillo; Non c’è caos perciò si vive bene. Poi sono vicino ad Assemini dove ci alleniamo perciò non mi manca niente.

Seguite mai il sito ASerramanna.it?

Siamo fans di ASerramanna. È un modo per tenerci sempre informati su quello che succede a Serramanna

Oggi alle 12:00 inizia la II° Asta. Il termine è fissato alle ore 21:00 di domani.

Appuntamento su Facebook sulla pagina  RadjaNainggolan (OFFICIAL PAGE) raggiungibile da questo link: http://www.facebook.com/#!/groups/197484610282611

Commenta via Facebook

Commenti (7)

  1. Una favola moderna. Tanti , tantissimi auguri per la vostra vita e la vostra giovane famiglia. Sentire queste storie , fa bene al cuore. grazie.

       0 Mi piace

  2. Per chi se lo fosse perso:

    Radja Nainggolan, serramannese d’adozione
    https://www.aserramanna.it/2011/05/radja-nainggola

       4 Mi piace

  3. Io con la mia compagna abbiamo un figlio nato poco tempo fa e Condividiamo pienamente questa iniziativa dalla famiglia Nainggolan:-)

       1 Mi piace

  4. Radja sulla pagina facebook (il 4 dicembre 2012)

    Salve a tutti, come gia’ detto in precedenza, abbiamo terminato con le aste… Il totale raccimolato, ammonta a circa € 11.000.

       5 Mi piace

  5. Oggi, Radja esordisce così dalla sua pagina ufficiale di Facebook:
    I soldi finalmente sono arrivati a destinazione. Il merito è di voi tifosi che mi avete aiutato nella mia iniziativa con le ASTE DI BENEFICENZA.
    Ha pubblicato la foto degli assegni (https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/428046_10200717004920059_432073196_n.jpg)
    Lo stesso Ivano Argiolas, scrive:
    Ciao a tutti, sono il Presidente di Thalassa Azione onlus, un’associazione di persone con thalassemia. Ieri il calciatore del Cagliari Calcio Radja Nainggolan è stato da noi all’Ospedale Microcitemico di Cagliari per una donazione molto cospicua. Non ha voluto clamori attorno alla notizia del suo gesto, e ha chiesto non ci fossero giornalisti. Gli ho promesso che non ne avrei chiamato ma vorrei rendergli l’onore che merita attraverso la mia pagina. Grazie di cuore a nome di tutti noi, i soldi donati andranno per la ricerca genica! Sappiamo inoltre che Radja ha fatto una donazione di pari importo al nostro per un’altra associazione che opera all’ospedale Microcitemico e che si prende cura dei bambini oncoematologici. davvero un grande gesto! Grazie di vero cuore!
    Una foto della consegna del denaro:
    https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc1/v/911658_10201381148194875_1230336912_n.jpg?oh=59b148b6783270ac56e59c8fc882378c&oe=51977523&__gda__=1368943237_f2d40c9f54b0938c1f36f307d2336517

       4 Mi piace

  6. Felice del loro gesto di grande amore auguri di tutto bravi

       1 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato