Meteo: Serramanna | 16.91 °C

Mutui, rimborso in anticipo

di Simone Lasio Letto 1.407 volte0

Stanziati 700 mila euro, martedì la discussione in Consiglio. Il sindaco: avremo più soldi per gli investimenti.

Bilancio più snello e maggiori risorse per gli investimenti. Sono i benefici che la giunta comunale di Serramanna conta di ricavare dall’estinzione anticipata di una decina di mutui (per 700 mila euro circa) contratti negli anni con la Cassa depositi e prestiti. La manovra porterà un tesoretto nelle casse comunali e sarà discussa in consiglio comunale martedì prossimo. «La scadenza naturale dei mutui era per il 2015 ma abbiamo le risorse per estinguerli in anticipo: così alleggeriremo il bilancio liberando risorse per circa 200 mila euro che potremo destinare agli investimenti per opere importanti», spiega il sindaco Sergio Murgia. L’operazione che ha portato alla richiesta di autorizzazione per l’estinzione dei mutui è frutto del lavoro degli uffici finanziari che hanno pesato bene il rapporto tra gli interessi passivi evitati e la penale per l’estinzione anticipata del mutui.

Il Comune paga i suoi debiti in anticipo, quindi. «Si tratta di un’operazione virtuosa che ci consente di liberarci della zavorra di quote e interessi», dice ancora Sergio Murgia. La consigliera Elena Fadda, incaricata del sindaco di curare il Bilancio, aggiunge: «Riduce lo stock di indebitamento del Comune del 75 per cento». Effetto diretto del pagamento anticipato di 700 mila euro di mutui.

I. Pillosu – L’Unione Sarda del 27/10/2012

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato