Meteo: Serramanna | 17.63 °C

Il Serramanna ha la forza di un ciclone: Gonnesa infilata 5 volte

di admin Letto 1.548 volte0

Prova di forza del Serramanna che con cinque reti liquida la pratica Gonnesa. Padroni di casa agevolati dalla superiorità numerica dal 20′ del primo tempo per l’espulsione di Granella, ospiti mai pericolosi e surclassati sia sul piano del gioco che della determinazione. Al 18′ la prima rete: punizione dal limite dell’area di Alberto Usai e palla che s’infila a mezza altezza alla destra di Compagnone. Al 28′ ancora Alberto Usai protagonista con una splendida palla filtrante per Ligas che elude il fuorigioco, salta il portiere e deposita in rete per il 2 a 0. Il terzo gol arriva a un minuto dallo scadere della prima frazione: Aresu servito in profondità da Fadda prende il fondo del campo, crossa rasoterra all’altezza del dischetto dove Ligas realizza di prima intenzione.

Nella ripresa il copione non cambia. Al 15′ è Leo a trovare la gioia del gol con la partecipazione del portiere ospite che si lascia sfuggire il pallone dalla braccia dopo una splendida conclusione al volo del centrocampista del Serramanna smorzata dalla schiena di un difensore. Intorno al 20′ parte la girandola dei cambi ma l’inerzia del match è segnata e al 28′ Ligas trova la tripletta personale sfruttando una palla in profondità di Aresu e battendo il portiere in uscita.

Il Serramanna è ora secondo a quattro punti dal duo di vertice composto da Quartu 2000 e La Palma e nel prossimo turno è attesa dal Gemini Pirri. Il Gonnesa resta fanalino di coda con 5 punti, domenica prossima affronterà la Masullese fra le mura amiche.

SERRAMANNA: Sitzia, Fadda, Montis, Leo (18′ st Ena), Mascia, Argiolas (1′ st Cannas), Meloni, Aresu, Ligas, Al. Usai (27′ st Pruneddu), An. Usai. Allenatore: Mura.

GONNESA: Compagnone, Cara (18′ st Murru), Congia (16′ st Muscas), Corda, Pusceddu, Gattuso, Granella, Serra, Foti, Melis, Cimmino (24’st Lisci). Allenatore: Garau.

ARBITRO: Nehir di Cagliari.

RETI: 18′ Al. Usai, 28′, 44′,28′ st Ligas, 15′ st Leo.

Giorgio Pillosu – L’Unione Sarda del 03/12/2012


Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato