Meteo: Serramanna | 27.54 °C

Operaio vince 75 mila euro con i “pacchi”

di Andrea Mura Letto 4.430 volte2

Un pacco pieno gettoni d’oro, 75 mila euro di valore. Li ha vinti due giorni fa ad “Affari tuoi” (il programma televisivo di Raiuno, meglio conosciuto come il “gioco dei pacchi” condotto da Max Giusti) il concorrente sardo di Serramanna affari-tuoi-638x425in Germania, si è portato a casa la bella cifra, sfiorando però il colpo grosso: la super vincita di 500 mila euro che, si è scoperto solo a priori, era nascosta all’interno del pacco, il numero 2, che la sorte gli aveva riservato in dote. «Va bene così: conosco il valore dei soldi e 75 mila euro sono una cifra che equivale ad anni di lavoro», ribadisce Silvestro Carta dalla sua casa di Serramanna il pensiero espresso al termine della trasmissione tv. Davanti a lui, il pacco aperto con la cifra che tutti sognano e che gli avrebbe cambiato la vita: 500 mila euro. Una vincita da capogiro, solo sfiorata nella gara in cui ha resistito, da sardo tenace, alle offerte dell’interlocutore oscuro, il cosiddetto “dottore”, regista del contenuto dei pacchi avuti in sorte dai concorrenti, che ha provato in tutti i modi, riuscendoci alla fine, a portare il simpatico muratore di Serramanna sulla strada che si era prefissato: impedirgli di arrivare alla fine col suo pacco da aprire e portarsi così i 500 mila euro in gettoni d’oro a Serramanna.

Silvestro Carta, diventato uno dei volti più simpatici della trasmissione pre-serale della rete ammiraglia Rai, attendeva la chiamata da 2 mesi e mezzo. Giovedì, finalmente, è arrivato il suo turno. Nessuno, a parte il “dottore”, poteva sapere che dentro il pacco numero 2 che Silvestro Carta ha tenuto accanto a se per tutta la trasmissione, ci fosse la cifra massima. Carta ha rifiutato due ottime offerte, prima 55 mila e poi 30 mila euro, ma davanti a 75 mila euro ha ceduto. «Va bene, sono soddisfatto, ho vissuto un’esperienza bellissima e conosciuto molte persone stupende con cui ho stretto amicizia», dice infine Silvestro Carta che, nonostante i 75 mila euro vinti, è già tornato al suo lavoro di muratore.

Fonte: Unione Sarda

Commenta via Facebook

Commenti (2)

  1. Beato lui

       0 Mi piace

  2. …i “beati” dovrebbero stare ” Lassù ” !…Silvestro mi è sembrato una persona coni i piedi ben saldi a terra,la motivazione che lo ha portato a fermarsi ai ” 75 ” è ciò che mi spinge a complimentarmi con lui ,perchè,certamente è stata la DECISIONE che ha messo in risalto il Valore , i Valori di un , giovane…Uomo…Sardo!
    Goditeli in Salute.

       2 Mi piace

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato