Meteo: Serramanna | 20.92 °C

Il Serramanna prepara la rivincita sul Sant’Elena – Calcio

di Andrea Mura Letto 1.592 volte0

Con il successo esterno di domenica scorsa contro la Ferrini Cagliari salgono a 12 le vittorie consecutive per il Serramanna di Giuseppe Mura, schiacciasassi del girone A di promozione e sempre più proiettato verso il maggior campionato regionale.

La pausa imposta dal calendario permetterà all’undici campidanese di rifiatare dopo il faticoso impegno contro la compagine di Clarkson, risolto al termine da un calcio piazzato di Meloni. Giovedì Ligas e compagni hanno affrontato il Club San Paolo, squadra che milita in prima categoria, e hanno potuto così fare le prove tecniche in vista della ripresa del campionato. L’amichevole infrasettimanale ha però portato nuovo e sgradito lavoro all’infermeria della capolista visto che Oppes ha risentito di un probabile stiramento all’inguine ed è andato così a far compagnia ai già indisponibili Pruneddu e Angioni.

Buone notizie invece dal fronte degli acciaccati Melis e Meloni, totalmente ristabiliti e pronti per la settimana che porterà alla sfida con il Sant’Elena. All’andata il Serramanna subì una delle due sconfitte della stagione, uno stimolo in più per i campidanesi per preparare al meglio la sfida di domenica che si svolgerà fra le mura amiche e davanti a un pubblico che, contagiato dall’entusiasmo che si respira attorno alla squadra, aumenta settimana dopo settimana.

Al termine del test contro il Club San Paolo l’allenatore Mura ha concesso ai suoi ragazzi tre giorni liberi in vista della ripresa degli allenamenti prevista per oggi; si ripartirà con sedute di scarico e defaticamento per poi passare alla preparazione tecnico-tattica finalizzata alla gara contro il Sant’Elena. Con tre delle prossime quattro partite in casa la capolista ha l’opportunità di prendere il largo in un momento della stagione che, se affrontato e gestito con profitto, potrebbe risultare cruciale per le sorti del campionato.

G. Pillosu – L’Unione Sarda dell’11/02/2013

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato