Meteo: Serramanna | 23.7 °C

VOLLEY «Playoff più lontani dopo l’1-3 col Cisterna». L’analisi di Camedda del Serramanna

di Davide Batzella Letto 1.497 volte0

«Sulla carta siamo ancora in corsa: le motivazioni restano ma il cammino verso i playoff diventa molto più difficile». Così Alessandro Camedda, allenatore del Serramanna, commenta la sconfitta (1-3) subita contro il Cisterna di Latina, capolista della B2 femminile. «Abbiamo lottato strenuamente, siamo stati in campo per due ore», continua Camedda, «i primi due set sono finiti ai vantaggi ma nel terzo ci hanno devastato, complice un piccolo infortunio alla Piccioni (Leggi qua una sua intervista) che ci ha tolto sicurezza. Nel quarto abbiamo giocato alla pari però nelle fasi finali la maggiore esperienza del Cisterna è venuta fuori».

Sconfitta a Roma anche la Janas Quartu, ultima in classifica, mentre la San Paolo ha osservato un turno di riposo. Le cagliaritane, già pesantemente penalizzate dagli infortuni di Gaido e Imprescia, ha ora fuori gioco la palleggiatrice Silvia Floris per la frattura di un mignolo.

(l. f. – L’Unione Sarda del 18/03/2013)

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato