Meteo: Serramanna | 26.52 °C

Altri permessi di ricerca per risorse geotermiche nel Medio Campidano

di Andrea Mura Letto 3.030 volte0

di Andrea Mura

 

 

 

“Villacidro”, “Sardara”, “Guspini”, “San Gavino”, “Pabillonis”, “Guspini“. Questi i nomi degli altri permessi di ricerca per risorse geotermiche che interessano il Medio Campidano (oltre ai permessi IGIA della Saras e SILIQUA della Geoenergy, vedasi art. la Saras (e non solo) vuole trivellare nel Campidano.

I comuni interessati sono Villacidro, Gonnosfanadiga, Vallermosa, Villasor, San Gavino Monreale, Collinas, Gonnostramatza, Lunamatrona, Sanluri, Sardara, Siddi, Villanovaforru, Pabillonis, Mogoro, Guspini, San Nicolò d’Arcidano, Gonnosfanadiga.

 

Il proponente, stavolta, è la TOSCO GEO S.R.L. con sede in Barberino Val d’Elsa (FI).

La TOSCO GEO S.R.L. ha infatti di recente chiesto ai Comuni interessati la pubblicazione nei rispettivi Albi Pretori del riavvio, in data 19.04.2013, del procedimento per il rilascio del permesso di ricerca in oggetto, ottenuto tramite regolarizzazione della documentazione, così come stabilito dall’art. 6 comma dell’allegato A alla D.G.R. 34/41 del 2012.

La deliberazione del 7 agosto 2012, n. 34/41, contiene infatti le “linee guida per la disciplina del rilascio dei titoli per la ricerca e la coltivazione delle risorse geotermiche a scopi energetici nel territorio della Sardegna”, in conformità al D.Lgs. n.22 dell’11.2.2010, recante “Riassetto della normativa in materia di ricerca e coltivazione delle risorse geotermiche a norma dell’art. 27, comma 28, della Legge 23 luglio 2009 n. 99”, così come modificato dal D.Lgs. n. 28 del 3.3.2011.

Ciascuna ricerca di quelle presentate si pone come obiettivo “l’esplorazione, l’accertamento e la valutazione a fini energetici di risorse geotermiche presumibilmente presenti nella suddetta area di indagine. L’attività consiste nello svolgimento preliminare di rilevamenti idro-geo-strutturali, analisi geochimiche e prospezioni geofisiche. Dipendentemente dai risultati ottenuti la ricerca proseguirà con la perforazione di un pozzo esplorativo con relative prove, test di produzione e valutazione della risorsa”.

Foto: inquadramento del permesso di ricerca “Villacidro” e inquadramento del permesso di ricerca “Guspini”

 

La stessa TOSCOGEO S.R.L. ha richiesto l’attivazione della procedura di verifica per permessi di ricerca di risorse geotermiche per i seguenti progetti:

-permesso “FORDONGIANUS”,ricadente in località Fordongianus nei Comuni di Ardauli, Ulà Tirso, Ghilarza,Paulilatino, Busachi, Fordongianus, Allai, Siapiccia, Villanova Truschedu, Ollastra Simaxis, Siamanna, Samugheo e Ruinas ;

-permesso “OLLASTRA”,ricadente in località Fordongianus nei Comuni di Bonarcado, Bauladu, Tramatza, Paulilatino, Solarussa, Zerfalius, Milis, Siamaggiore, Siapiccia, VillanovaTruscheddu, Ollastra Simaxis, Simaxis.

 

 

 

Inquadramento Villacidro Inquadramento Guspini

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato