Meteo: Serramanna | 19.06 °C

Posta pubblicitaria: in arrivo multe salate

di Davide Batzella Letto 1.900 volte0

Volantinaggio-porta-a-porta

No a volantino selvaggio a Serramanna. Il sindaco Sergio Murgia, con un’ordinanza, ha deciso di dare una stretta alla «distribuzione indiscriminata di volantini, opuscoli, depliant o altro materiale pubblicitario nelle arie pubbliche».

L’atto di Murgia non rappresenta una novità nel panorama della cittadina. Qualche anno fa l’allora sindaco Sandro Marongiu aveva dichiarato guerra alla distribuzione senza regole del materiale pubblicitario: distribuito e collocato non solo nelle cassette delle lettere delle abitazioni, ma anche nelle fessure delle porte, nei tergicristalli delle auto.

Facile per gli agenti atmosferici, vento pioggia, trasformare i depliant e i manifestini in cartaccia. Le società pubblicitarie e gli addetti alla distribuzione del materiale dovranno stare attenti: il Comune non farà sconti.

In arrivo multe salate, «da 25 a 500 euro». E a pagare saranno i «commissionari della pubblicità che compaiono sui depliant».

I. Pillosu – L’Unione Sarda del 24/08/2013

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato