Meteo: Serramanna | 14.72 °C

«Non lasciate i cuccioli»

di Andrea Mura Letto 1.676 volte0

La volontaria: gli altri cani sono pronti a sbranarli

SERRAMANNA «Non gettate i cani all’interno del nostro rifugio: potrebbero finire sbranati dagli altri animali, che non li conoscono e li aggrediscono». È l’appello dei soci dell’associazione di volontari animalisti “Il Randagino” di Serramanna. Certi proprietari di cani, credendo di fare una cosa positiva, gettano letteralmente i loro animali dentro il piccolo canile-rifugio che i volontari hanno ricavato (a proprie spese) in un terreno preso in affitto a fianco del cimitero comunale.

1186956_571654319559444_1642221922_n

«Finora la gente si era limitata ad abbandonare i cani, in certi casi intere cucciolate, fuori del rifugio, convinta che noi ci possiamo prendere cura di tutti gli animali di Serramanna», spiega Rosanna Spanno. La presidente del “Randagino” sottolinea le difficoltà finanziarie: «Accudiamo trenta cani a nostre spese», lamenta. «È successo più di una volta, nelle ultime settimane, che i cani siano stati gettati all’interno del recinto. Raccomandiamo di non farlo perché può rivelarsi molto pericoloso: gli animali che già ospitiamo aggrediscono il nuovo arrivato, che rischia di essere sbranato, specie se di piccola taglia».

I proprietari dei cani, che non possono tenerli e non hanno il cuore di abbandonarli, hanno un’altra possibilità: «Se ce lo chiedono, noi aiutiamo tutti, studiando il modo di custodire temporaneamente i cani e magari darli in adozione», conclude Rosanna Spano.

Ignazio Pillosu, Unione Sarda, 24 settembre 2013

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato