Meteo: Serramanna | 9.77 °C

Presentazione del libro “Educare con le Favole” e Laboratorio di Costruzione Favole

di Davide Batzella Letto 3.140 volte1

locandina-educare-con-le-favole

 

Aiutare i bambini o i figli a crescere felici, autonomi e sicuri di sé, è un desiderio comune a tutti i genitori. Un desiderio che, a volte, si scontra con la complessità della crescita e con le piccole e grandi sfide quotidiane proposte dalla vita.

A dare una mano a genitori ed educatori in questo impegnativo ed avvincente compito c’è “Educare con le favole”, un testo di Massimiliano Fancellu, formatore esperto in PNL e Coaching, che si basa sull‘utilizzo della favola come strumento per aiutare i bambini a crescere sereni usando meno prediche e punizioni, optando per un linguaggio che trasmetta invece serenità e leggerezza.

Qedora in collaborazione con l’Associazione Genitori “Crescere Insieme” ed il Comune di Serramanna presenta l’evento che si svolgerà il 4 ed il 5 Ottobre a Serramanna secondo il calendario che segue.

  • 4 Ottobre, ore 18, presso Ex Monte Granatico, via Giulio Cesare: Presentazione del Libro e incontro con l’Autore (ingresso gratuito)
  • 5 Ottobre, dalle ore 9 alle ore 16,30, presso Centro di Aggregazione Sociale di Via Rosselli: Laboratorio Creativo condotto dall’autore per imparare a costruire favole educative, mirate alle esigenze specifiche del bambino. Il laboratorio ha un costo di 21 euro, che comprende il libro “Educare con le Favole”ed altri materiali didattici, ed è previsto un numero massimo di 30 partecipanti. E’ possibile iscriversi cliccando su questo link oppure recandosi personalmente dalle 16,30 alle 18,30 presso l’Associazione Culturale Giuseppe Verdi in Piazza Gramsci (Serramanna) entro il 30 Settembre 2013.

L’evento è rivolto in particolare a genitori ed educatori interessati a conoscere come usare il racconto e il suo linguaggio semplice per migliorare il benessere dei propri figli, aiutandoli a diventare più sicuri, responsabili e soddisfatti di sé stessi.

Nato dall’esperienza diretta dell’autore come “babbo inventastorie” (di cui parlerà durante il primo incontro) , il libro propone una soluzione efficace per trasmettere in modo semplice messaggi complessi ai bambini: l’utilizzo dell’antica arte del racconto.

Il linguaggio delle favole -così simile a quello dei bambini perchè facile e diretto- aiuta infatti ad apprendere in modo immediato e divertente qualcosa che sarebbe per lui difficile da comprendere solo con discorsi razionali.
Un linguaggio fatto quindi di immagini e metafore, che diventano un mezzo potente per elaborare emozioni del passato o del presente, per esprimere speranze per il futuro e per sperimentare nuove soluzioni.

Per raggiungere questo obiettivo è necessario costruire la trama in maniera mirata rispetto ai bisogni educativi del bambino: più riuscirà a identificarsi col protagonista (o i protagonisti) della favola, più il suo inconscio potrà imparare e cambiare, passando dal sentimento di impotenza a quello di potere.  Infatti attraverso il processo di immedesimazione il bambino potrà vivere con immediatezza situazioni nuove, imparare dagli errori di altre persone (l’eroe, il protagonista della favola, il principe o la principessa, ecc.), confrontarsi con se stesso e con il mondo.

Info, articoli e minicorso gratuito:

www.educareconlefavole.com

www.agapeconsulting.it

Commenta via Facebook

Commenti (1)

Lascia un Commento per Andrea Piras Annulla commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato