Meteo: Serramanna | 23.95 °C

Calcio: il Serramanna perde 5-0 contro il Taloro Gavoi. Sintesi e Video della partita

di Davide Batzella Letto 2.088 volte1

calcio serramanna

Match a senso unico al Fausto Coppi di Serramanna con il Taloro Gavoi che torna a casa con tre punti in più ma soprattutto con un rotondo 5 a 0 che certifica ulteriormente la forza della formazione guidata da Cirinà.

La squadra di Fenza ha retto l’urto fino alla fine della prima frazione di gioco quando, sotto di una rete, ha subito il raddoppio che ha tagliato le gambe ai suoi giocatori. Al fischio d’inizio il Taloro Gavoi si è presentato con la coppia d’attacco Fadda-Mele supportata dai due Mura centrali e da Cherchi e Sanna esterni; il Serramanna deve rinunciare a Usai squalificato e schiera il tridente composto da Tronu, Ligas e Amorati con Satta, Aresu e Leo chiamati a lavoro doppio.

Al 25′ arriva l’episodio che rompe l’inerzia del match a favore degli ospiti: dalla sinistra Fadda lascia partire un cross a campanile, Sitzia, disturbato da Sanna, non trattiene e permette al centrocampista del Gavoi di depositare in rete. Resta il dubbio che l’estremo difensore di casa abbia subito carica da parte dell’autore del gol. I ragazzi di Cirinà cercano di sfruttare il momento favorevole e, dopo il break di Satta con un tiro da fuori area che finisce a lato, assestano al 41′ il colpo del 2 a 0 al termine di una bella combinazione aerea Mele-Sanna-Mele che porta quest’ultimo al gol.

Alla ripresa del gioco Fenza propone uno spregiudicato 3-4-3 con Ligas rifinitore ma, dopo due tentativi di Satta e dello stesso Ligas, al 6′ arriva il terzo gol del Taloro con Cherchi abile a sfruttare una rapida ripartenza innestata da Mura bravissimo a liberare il compagno davanti al portiere. La partita di fatto finisce qua, il Gavoi schiera giocatori troppo esperti per farsi prendere una volta avanti di tre reti e i tentativi del Serramanna vengono murati da una difesa impeccabile. Al 26′ gli ospiti passano ancora grazie a un pallonetto del neo-entrato Piras che con cinismo chiude al meglio un altro terribile contropiede che approfitta degli spazi lasciati dagli uomini del Serramanna intenti a cercare di riaprire la partita.

Il Serramanna torna a 4 in difesa e va vicino al gol della bandiera con Leo, probabilmente il migliore dei suoi, sicuramente uno degli ultimi ad arrendersi, ma al 37′ subisce anche la beffa del quinto gol che arriva per colpa di un autogol di Mascia che devia alle spalle di Sitzia un traversone di Cherchi. Vittoria tonda e più che meritata per il Taloro Gavoi che ha fatto una partita perfetta grazie a una difesa bunker e a un attacco spietato che ha trasformato in oro ogni palla. Per il Serramanna invece una lezione fin troppo dura da digerire. [G. Pillosu – L’Unione Sarda del 30/09/2013]

Sintesi video a cura di Videolina Sport

SERRAMANNA 0
TALORO 5

SERRAMANNA: Sitzia, Argiolas (1′ st Mannironi), Littera, Leo, Spanu, Mascia, Satta, Aresu, Tronu, Ligas (10′ st Meloni), Amorati (17′ st M. Ena). Allenatore: Fenza.

TALORO GAVOI: Zani, Satta, Frau, A. Mura (25′ st Corona), Silvetti, Sanna (38′ st Gusai), Cherchi, Pinna, S. Mura (17′ st Piras), Fadda, Mele. Allenatore: Cirinà. ARBITRO: Curreli di Carbonia.

RETI: 25′ Sanna, 41′ Mele, 6′ st Cherchi, 26′ st Piras, 37′ st Mascia (autogol).

Commenta via Facebook

Commenti (1)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato