Meteo: Serramanna | 15.87 °C

E’ scontro su San Leonardo. Via dal comitato il vicepresidente Medda: ho scelto di lasciare

di Davide Batzella Letto 4.158 volte0

San Leonardo Serramanna Panorama dav

Neanche San Leonardo è esente dalle polemiche. Malumori, in seno al comitato organizzatore della festa del patrono, dopo la presunta cacciata del vice presidente Augusto Medda. L’uomo, pensionato delle Ferrovie, era inserito nel gruppo organizzatore della festa in programma dal 6 a 10 novembre prossimi. «Non mi hanno cacciato, mi sono dimesso», spiega Medda che non avrebbe digerito il trattamento riservatogli dal presidente del comitato («un gruppo di ragazzini») in occasione di un incontro con il sindaco Sergio Murgia. «Non ne sapevo nulla: hanno presentato il programma all’amministrazione senza coinvolgermi», dice stizzito Medda che apre, comunque, a una rappacificazione: «Ne parliamo, sono pronto a rientrare».

«Il secondo obriere, vice presidente, è Francesca Floris», commenta il presidente-primo obriere Carlo Palher. Polemiche a parte il sipario sulla festa di San Leonardo si alzerà fra due settimane con il programma curato dal comitato presieduto da don Giuseppe Pes, parroco della di San Leonardo, e composto da Palher, Francesca Floris, Emilio Frongia (segretario), Biagina Lasio e Luigi Atzori (cassieri) Alessandro Atzori, Carlo Pireddu, Francesco Collu, Giuseppe Concu, Maria Pazienza Dore, Maria Giovanna Faedda, Gabriella Floris, Samuele Frongia, Tamara Frongia, Mauro Lai, Valentina Lancia, Gabriele Lasio, Francesco Lilliu, Leonardo Marotto, Giorgia Mascia, Paolo Melis, Valentina Molino, Annarella Murgia, Matteo Onida, Graziella Osanna, Maria Laura Paschina, Sara Pireddu, Sesetta Sarais, Valentina Seu e Alessandro Tuveri.

I. Pillosu – L’Unione Sarda del 25/10/2013

Leggi il programma dei festeggiamenti 2013

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato