Meteo: Serramanna | 14.72 °C

Mariano Ruggiero è il nuovo tecnico del Serramanna Calcio

di Davide Batzella Letto 3.342 volte1

Cambio alla guida tecnica del’A.S.D. Serramanna Calcio. In accordo con la società Guido Fenza lascia l’incarico a favore dell’argentino Mariano Ruggiero.

Per lui si tratta un ritorno, infatti dal sito web della società si legge che “con lui il club di Chicco Maccioni aveva conseguito nel 2010 la storica promozione dalla Prima categoria e poi aveva guidato la squadra anche nella prima stagione in Promozione”.

Il cambio è avvenuto dopo tre sconfitte di fila arrivate in seguito all’incoraggiante vittoria all’esordio di campionato a Calangianus.

Il Serramanna ha anche tesserato Alessio Mastromarino, esterno d’attacco classe 1993, nella scorsa stagione al Progetto Sant’Elia in serie D.

Mariano Ruggiero

mariano ruggieroNato in Argentina nel 1973, ma di origini italiane (il nonno è della provincia di Potenza), è cresciuto nel Central Cordoba, ha poi giocato con i Newell’s Old Boys, squadra allenata da Jorge Solari, zio dell’ex interista Santiago Solari, e poi nella Juventud Antoniana di Salta. Dal 2001 è in Sardegna dopo aver seguito la sorella Norma che giocava a Serramanna nella serie B di volley. Con la maglia della Gialeto ha disputato le prime partite nel marzo del 2002, poi la stagione seguente è stato raggiunto in squadra dai connazionali Pablo Pooli, Martin Virgili, Gustavo Mhamed e Javier Verticchio. Dopo aver vinto il campionato di Promozione nel 2003-04 è passato al Sanluri conquistando i campionati di Seconda (2004-05) e Prima (2005-06). Dal 2006 è stato con il Serramanna dove ha fatto prima il calciatore e, poi, nella stagione 2009/10 ne è diventato l’allenatore. [Via | diariosportivo.it]

Sempre nella Stagione 2009/2010 ha ottenuto la storica promozione della GS Serramanna dalla Prima Categoria al Campionato di Promozione.

Nella Stagione 2011/2012 lascia il GS Serramanna in Promozione per passare alla guida tecnica della Nora Nuraminis.

Commenta via Facebook

Commenti (1)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato