Meteo: Serramanna | 19.87 °C

“Tuttestorie” si fa in tre. Il festival debutta a Serramanna, Samassi e Serrenti

di Simone Lasio Letto 1.752 volte0

Tana Serramanna

TANA! Racconti, visioni e libri per case e cose da abitare : è il tema del festival Tuttestorie di letteratura per ragazzi che approda per la prima volta nelle scuole del Medio Campidano.

Da domani l’Istituto Comprensivo di Serramanna-Samassi e l’ex Mattatoio di Serrenti ospiteranno uno dei principali appuntamenti nazionali. A tenere a battesimo, domani, il festival (alle 9,30 a Samassi e alle 11,30 a Serramanna) sarà Anna Vivarelli con il libro Piazza paletta numero 1 . A Serramanna, sempre domani ma alle 15, la stessa Vivarelli terrà anche l’incontro L’enigma del conte bianco .

Venerdì Stefano Bordiglioni, uno dei più amati scrittori per ragazzi, prima a Serramanna (ore 12) poi a Samassi (ore 15), sarà in scena con lo spettacolo Cinque per Dino e Dino per tutti! . Stefano Bordiglioni inaugurerà anche l’edizione di Tuttestorie a Serrenti con Biscotti Quiz , sempre venerdì alle 9. Ancora. Carlo Garzan, sarà ospite lunedì prossimo a Serramanna (9.30) con la narrazione La banda dei Giufà e a Samassi (ore 11.30) con l’incontro Coraggio da lupi .

A chiudere (martedì 8 ottobre) Tuttestorie a Samassi (9.30) e a Serramanna (11.30) sarà Massimiliano (Jully) Maiucchi, con le sue magie comiche e la sua nuova raccolta di filastrocche Casa cos’è? . I due incontri di Serrenti (il 4 e 5 ottobre) sono affidati a Luigi Dal Cin con Nel bosco della Baba Jaga .

I. Pillosu – L’Unione Sarda del 2/10/2013

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato