Meteo: Serramanna | 29.12 °C

Franco Putzolu, un amico (2^ parte)

di Samuele Pinna Letto 2.267 volte0

di Maria Porceddu

putzolu_finale

Nella mia nota su Franco Putzolu, pubblicata sul sito “Aserramanna.it” il 29/10 u.s., confesso (non lo avevo mai detto ad alcuno) di avere “gelosamente” conservati alcuni suoi disegni e, in particolare, il logo per il dépliant stampato per la serata inaugurale della Biblioteca Comunale (22 dic. 1988). E’ prevista la presentazione del libro “Sardus filius” di Franco Putzolu.

Il  consigliere Guido Carcangiu, saputolo, esprime il desiderio di vedere i disegni e mi chiede di poter fare una scansione del logo per utilizzarlo in biblioteca. Non ho nulla in contrario. Così, la Giunta delibera di farne il logo  ufficiale della Biblioteca di Serramanna.

E fin qui tutto bene. Personalmente sono felice di aver contribuito a questa decisione. Ciò che non va, e costituisce un falso storico , è l’affermazione fatta nella delibera  n° 126 del 14/11/2013 nella quale si legge  che  “l ’illustre vignettista elaborò un logotipo per la Biblioteca Comunale”. Non è proprio così!

Il disegno  (non è una “bozza”) rappresenta la stilizzazione, in bianco e nero, di 4 libri disposti attorno ad un punto centrale ed è stato da lui concepito come simbolo significante di quella serata  del dicembre 1988,  a me donato da Franco, e non già come logo per la Biblioteca. Se così  non fosse,  la Giunta allora in carica (1985/90) avrebbe avuto il dovere e l’onore di utilizzarlo subito ufficialmente.

Questo   disegno  non è firmato da Franco Putzolu, come ho fatto notare al consigliere Carcangiu: jl perché è ovvio e chiaro. Così come è chiaro, e l’ho detto, che mi appartiene come dono fatto a me da un grande Artista ed Amico.

Questa vicenda mi ha un po’ contrariata .Ma, via ! Per sdrammatizzare, faccio una battuta scherzosa: spero che a nessuno venga in mente di rivisitare in chiave moderna “anche” qualcuna delle vignette di Franco esposte nella Sala Consiliare!

Maria Porceddu

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato