Meteo: Serramanna | 18.06 °C

Assegno per il nucleo familiare con almeno tre figli minori e assegno di maternità

di Andrea Mura Letto 2.113 volte0

nucleo_3_personeSi riporta un avviso pubblicato a marzo ma ancora valido.

ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI E ASSEGNO DI MATERNITA’ – ANNO 2014 –
(D.M. 306/99, artt. 65 e 66 L. 448/98 e s.m.i.)

Si avvisa la cittadinanza che la concessione degli assegni in oggetto prosegue anche per l’anno in corso.

L’art. 65, comma 4, della Legge 448/98 e s.m.i., prevede la concessione di un assegno in favore dei nuclei familiari composti da cittadini italiani, comunitari (L. n. 388 del 23.12.2000, art. 80, comma 5°) o extracomunitari titolari di permesso di soggiorno di lungo periodo (L. n. 97 del 6.8.2013) residenti, con tre o più figli tutti con età inferiore a 18 anni. Per l’anno 2014, il valore dell’ISE (Indicatore Situazione Economica) di cui al decreto 31/3/1998, n. 109, con riferimento ai nuclei familiari composti da cinque persone è pari a € 25.384,91; l’importo dell’assegno se spettante nella misura intera è pari a € 141,02 mensili per tredici mensilità, importo annuale € 1.833,26 (per nuclei familiari con diversa composizione, il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal decreto legislativo n. 109/98, rif. comma 1, art. 65, legge n. 448/98). Per avere diritto al beneficio è necessario essere residenti nel Comune di Serramanna e presentare domanda all’Ufficio Protocollo del Comune di Serramanna entro il 31 gennaio 2015 utilizzando l’apposito modulo e allegando tutta la documentazione richiesta.

Devono presentare nuova domanda anche coloro che hanno già usufruito del beneficio per l’anno 2013.

L’art. 74 del Decreto Legislativo 26/3/2001, n. 151 stabilisce che per ogni figlio nato o per ogni minore che faccia ingresso nella famiglia anagrafica a seguito di affido preadottivo o di adozione, alle donne residenti, cittadine italiane o comunitarie o extracomunitarie in possesso del permesso di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, che non beneficiano di altra tutela economica della maternità da parte dell’INPS o di altri enti previdenziali, è concesso un assegno di maternità. L’assegno può essere concesso ad integrazione di forme di tutela parziali inferiori all’importo del contributo. L’importo da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2014 è pari a € 338,21 mensili per 5 mesi, per complessivi € 1.691,05. Per le domande relative ai bambini nati nell’anno 2014, il valore dell’I.S.E., con riferimento ai nuclei familiari composti da tre componenti è pari a € 35.256,84. La domanda di concessione, da presentare all’Ufficio di Protocollo del Comune di Serramanna utilizzando l’apposito modulo, deve pervenire entro 6 mesi dalla data del parto ovvero dall’entrata del bambino nella famiglia anagrafica della donna, allegando tutta la documentazione richiesta.

I due assegni sono cumulabili se sussistono i criteri per entrambi.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
A seguito di convenzione stipulata dal Comune di Serramanna le domande per ottenere i benefici dell’Assegno Nucleo Familiare e dell’Assegno di MATERNITA’ vanno presentate ai seguenti CAAF aventi sede a Serramanna che forniranno assistenza per la corretta compilazione della domanda:
CAAF CGIL – Via Sardegna 7
CAAF CISL – Via V.Veneto 3
CAAF COLDIRETTI – Piazza dell’Angelo
CAAF LABOR – Piazza Matteotti 8
CAAF CIA – via Rinascita 15

L’istruttoria della pratica non comporta alcun costo per il cittadino.

Per informazione in merito rivolgersi all’Ufficio di Segreteria del Comune , tel. 070/9132011 – Sig.ra Porru – Serramanna 28.03.2014

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato