Meteo: Serramanna | 21.96 °C

“La Grande Eredità”, romanzo di Cristian Sanna

di Davide Batzella Letto 3.100 volte2

di Paolo Casti

“Un mistero avvolge e sconvolge la vita semplice di un operaio. Un segreto da secoli celato in antichi papiri per i quali in molti sono disposti ad uccidere. Una sola persona è destinata a conoscere il contenuto. Solo lui, l’eletto”.

Dopo anni di ricerche, ecco venire alla luce l’opera prima di Cristian Sanna, serramannese con un irrefrenabile passione per i templari, crociati e il mondo a tinte fosche della massoneria.

la grande eredità cristian sanna

Si è dedicato anima e corpo e vi ha speso parecchio tempo per la sua stesura, ma pur essendo un libro nato dalla sua solerte fantasia, ha riportato fatti storici accaduti realmente e documentati creando quel giusto mix tra realtà e fantasia che fanno sì che il suo romanzo risulti avvincente e coinvolgente dalla prima all’ultima pagina. Un romanzo, sospeso tra passato e presente, come lo definisce il Sanna stesso, in cui crociati, templari e massoni sono alle prese con un antico tesoro, da secoli tenuto nascosto al mondo intero; tesoro che se finisse nelle mani sbagliate potrebbe causare un scompiglio all’interno della Chiesa e cambiare la storia della cristianità.

Quale migliore incipit per immergersi nella lettura di queste pagine?

Senza contare che lo scritto è ambientato ai giorni nostri, sviluppandosi tra Cagliari, Serramanna, il Vaticano per catapultarci addirittura in Giappone e in due località da sempre avvolte nel mistero come Santiago de Compostela in Spagna e Roslin (scritto talvolta come Rosslyn o Roslyn) un villaggio nella regione del Midlothian a sud di Edimburgo in Scozia.

Immedesimiamoci quindi nel protagonista, Cristian Molieri, operaio alla Bridgestone di Assemini, con la sua solita routine, fatta di lavoro e vita familiare, sin quando viene mandato in Giappone alla presentazione di un nuovo macchinario….

Una serie di avvenimenti metterà la sua vita e quella dei suoi familiari in pericolo…

Buona lettura!

E’ possibile acquistare il romanzo di Cristian Sanna “La Grande Eredità”, presso l’Edicola “Edicolart” di Noemi Lisci, “La Sorgente” di Chicco Gallus, “Elimoda” di Antonio Dessì e “Capolinea” di Gigi Marongiu, oppure rivolgendosi direttamente all’autore (https://www.facebook.com/cristian.sanna.752).

Domenica 21 Settembre, in occasione della manifestazione “Sa Passillada”, a Serramanna, Cristian Sanna e il suo libro saranno presenti assieme ad altri autori serramannesi per presentare le loro opere.

cristian sanna e francesca murgia

 

Cristian Sanna assieme ad un’altra scrittrice serramannese, Francesca Murgia, di cui abbiamo parlato qui (https://www.aserramanna.it/2014/01/francesca-murgia-sogni-stelle-e-sussurri-il-libro-che-non-scrivero-mai/).

Commenta via Facebook

Commenti (2)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato