Meteo: Serramanna | 13.96 °C

Aperto lo “Sportello Energia” a Serramanna – Afortiadora

di Davide Batzella Letto 2.287 volte1

1200x390_fit_slide_0302

I Comuni di Serramanna e Villasor, tramite un protocollo d’intesa, si sono impegnati alla realizzazione di interventi atti alla promozione del risparmio energetico nel settore edile. I due comuni hanno partecipato al progetto denominato “Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013 Asse IV- Linea di attivita’ 4.1.2b “, dando vita allo Sportello Energia.

Lo Sportello Energia prevede un’apertura al pubblico settimanale presso le sedi del Comune di Serramanna e del Comune di Villasor, dove un Operatore specializzato sarà a disposizione per fornire informazioni ai cittadini, alle imprese ed ai tecnici sulle tematiche del Risparmio Energetico e sulla sostenibilità.

Il progetto “Afortiadora” prevede l’assistenza agli utenti attraverso il portale web, che sarà sempre disponibile a rispondere ai quesiti degli utenti, alla realizzazione di giornate informative per ogni tipologia di utenza e a fornire materiale informativo.

Orario sportello presso il Comune di Serramanna: Mercoledì dalle ore 10:30 alle ore 13:30.

Per altre informazioni: sito ufficiale di AFORTIADORA – Sportello Energia del Medio Campidano.

1200x390_fit_slide_0202

Questa azione, promossa dalla Regione, vuole favorire la diffusione di una cultura di efficienza energetica con particolare riferimento al comparto edilizio, tramite la diffusione della consapevolezza dei vantaggi economici ed ambientali dell’utilizzo degli apparecchi ad alta efficienze e di un loro uso consapevole al fine di favorire il risparmio energetico, dell’importanza della riqualificazione energetica dedli edifici nel’ambito del risparmio, e favorire la certificazione energetica degli stessi edifici e degli altri parametri obbligatori al raggiungimento degli obbietivi energetici ambientali e per la sostenibilità.

Gli Sportelli Energetici comunali possono contribuire al raggiungimento di importanti obiettivi di natura ambientale, quali:

  • Riduzione uso combustibili fossili;
  • Riduzioni emissioni inquinanti in atmosfera;
  • Promozione uso energie rinnovabili in edilizia;
  • Riduzione gas climalteranti;
  • Efficienza dell’uso dell’energia e promozione della responsabilità nei consumi.
Commenta via Facebook

Commenti (1)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato