Meteo: Serramanna | 14.87 °C

Murgia revoca l’incarico a Alberto Pilloni

di Andrea Mura Letto 2.602 volte0

di A. Mura

PilloniA inizio consiliatura il Sindaco Sergio Murgia aveva affidato degli “incarichi specifici” ad alcuni Consiglieri Comunali non Assessori, senza veri e propri poteri decisionali e senza remunerazione.

Tramite un recente Decreto il Sindaco ha determinato di revocare l’incarico a Alberto Pilloni, a cui era stata affidata la Viabilità.

Le motivazioni ufficiali consistono nella presa d’atto della fuoriuscita di Pilloni dalla maggioranza (era stato eletto con la lista del Sindaco), culminata nella creazione di un Gruppo consiliare assieme a Andrea Cocco (denominato Partito sardo d’Azione e Indipendenti).

Si legge nel decreto: “sono venuti a mancare i presupposti di fiducia e di supporto al Sindaco e agli Assessori necessari ad assicurare l’attuazione del programma politico-amministrativo della maggioranza consiliare”

Nel decreto di revoca si chiarisce che l’esercizio di incarichi specifici è stato fatto per assicurare una “più soddisfacente funzionalità” dei servizi e che “ciascun Consigliere comunale non avrà deleghe specifiche ma riferirà direttamente al Sindaco“.

Vengono confermati quindi gli altri incarichi:

  • Fadda Elena alla Programmazione e Bilancio;
  • Pisano Maristella alla Comunicazione istituzionale;
  • Spiga Valentino alla Cultura e alla Pubblica Istruzione;
  • Lai Carlo alla Protezione Civile;
  • Carcangiu Guido ai Beni Culturali, Biblioteche e Archivi.

 

Fonte: Decreto n° 13 del 15/06/2015

Decreto di revoca incarico Pilloni

 

 

 

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato