Meteo: Serramanna | 28.34 °C

Lavori nella Palestra di Bia Nuraminis su piazzale, parapetto, infissi e impianti

di Simone Lasio Letto 2.036 volte0

Palestra Bia Nuraminis Serramanna

Passo avanti per quanto riguarda la questione palestre serramannesi: con quattro determine sono stati affidati alcuni lavori utili all’ottenimento della SCIA e al rilascio della DIRI della palestra di Bia Nuraminis.

Leggi anche: Palestra Bia Nuraminis: come è fatta all’interno? Ecco alcune fotografie

SCIA

È la segnalazione certificata di inizio attività, introdotta in Italia dalla legge 30 luglio 2010 n. 122, entrata in vigore il 31 luglio 2010. Ha sostituito, nella maggior parte delle ipotesi, la DIA (denuncia di inizio attività).

DIRI

È la Dichiarazione di Rispondenza, da redigersi per gli impianti esistenti alla data dell’entrata in vigore del D.M. del 22 gennaio 2008 n. 37. Di essa non vi è modello, infatti essa ha più carattere di una “relazione tecnica” e di una raccolta di dati tecnici e di altra natura, come foto e schede per esempio.

La dichiarazione viene resa da un tecnico abilitato come impiantista o dal responsabile tecnico di un’impresa abilitata che esercitano da almeno 5 anni. La dichiarazione deve essere supportata da accertamenti e sopralluoghi utili a verificare la rispondenza dell’impianto alla normativa.

Per gli impianti successivi al suddetto D.M. c’è la dichiarazione di conformità (nota come DICO) che, in Italia, è un documento, o un insieme di documenti, con cui si certifica che un bene (per esempio un impianto, o un dispositivo) rispetti gli standard imposti dalle norme tecniche e/o dalla legge.

La DIRI (Dichiarazione di rispondenza) si differenzia dalla DICO (Dichiarazione di conformità) perchè la DIRI è un documento che può rilasciare anche un tecnico (ingegnere, architetto) e su impianti realizzati prima del 2008.

Lavori affidati

Palestra Bia Nuraminis Serramanna
Interno della palestra nel 2011. Fonte: Regione Sardegna

Considerata la necessità di provvedere all’adeguamento di alcuni infissi e l’installazione pellicole antinfortunistiche presso la Palestra di Bia Nuraminis è stato affidato il lavoro alla ditta NON SOLO VETRO di Villasor.

Ai fini del rilascio della DIRI sono stati affidati i lavori di adeguamento impiantistico alla ditta Meloni Antonio di Serramanna.

Al fine di completare l’iter per l’ottenimento della SCIA è necessario procedere all’installazione di un parapetto di separazione tra il campo di gioco e l’area destinata al pubblico, secondo le indicazioni fornite dai vigili del fuoco. Inoltre, per le stesse motivazioni, è necessario procedere alla sistemazione di una strada d’accesso con relativo piazzale per manovra mezzi.

La fornitura e posa in opera del parapetto di separazione tra campo di gioco e area pubblico è stata affidata alla ditta STEEL GLASS DI DEIDDA MAURIZIO di Villacidro, la sistemazione della strada d’accesso con relativo piazzale per manovra mezzi è stata affidata alla ditta SER.LU. Costruzioni S.r.l. di Cagliari.

Leggi anche: Palestra Bia Nuraminis: come è fatta all’interno? Ecco alcune fotografie

Determine

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato