Meteo: Serramanna | 18.7 °C

Settimana Nazionale “Nati per Leggere”: c’è anche Serramanna

di Davide Batzella Letto 1.776 volte1

La Biblioteca Comunale “Giovanni Solinas” di Serramanna quest’anno aderisce alla settimana Nati per leggere, sposa la Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e contribuisce a celebrarne la ricorrenza attuando gli articoli 13, 17, 31 con degli incontri di promozione della lettura dal titolo “È un mio diritto!“, destinati ai bambini delle scuole dell’infanzia di Serramanna e con delle letture in biblioteca per i bambini dai 3 ai 6 anni.

Gli incontri con le classi dei treenni si terranno nelle mattine del 17, 18 e 20 novembre dalle 09:30 alle 11:30; le letture si svolgeranno il 19 e il 20 novembre dalle 17 alle 18:30 e sono rivolte a tutti i bambini accompagnati dai genitori.

Settimana Nati per Leggere – 14|22 novembre 2015

Nel Medio Campidano solo Serramanna figura tra i partecipanti a questo progetto di interesse nazionale.

settimana npl

La settimana nazionale Nati per Leggere è stata istituita per promuovere il diritto alle storie dei bambini e delle bambine. Il periodo è stato scelto poiché il 20 novembre ricorre la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Nati per Leggere ha scelto di esserci, con un messaggio deciso e universale, ogni bambino ha diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo e le storie sono un mezzo di relazione e una fonte inesauribile di stimoli.

A livello regionale e locale ogni presidio Nati per Leggere è invitato a organizzare momenti di letture e condivisione con i bambini e le famiglie, affinché questo diritto sia garantito in primo luogo tra le mura domestiche e a scuola. Così, durante la Settimana Nazionale Nati per Leggere, biblioteche, ambulatori, nidi, scuole dell’infanzia e altri presidi Nati per Leggere si popolano delle voci dei lettori volontari e delle pagine dei libri.

Tramite la Settimana Nazionale, Nati per Leggere auspica di garantire che ai bambini e alle bambine non manchino mai da parte degli adulti tempo, voce e storie e che ci siano in ogni città, in ogni paese, da nord a sud, sulle isole e sulle cime delle montagne, spazi riservati a libri belli, di qualità, libri che nutrono e aiutano a crescere, libri da leggere tutti insieme o da portare a casa.

Commenta via Facebook

Commenti (1)

    Lascia un Commento

    Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato