Meteo: Serramanna | 18.85 °C

Il murale di Enrico Berlinguer in Via Serra. Esiste ancora?

di Davide Batzella Letto 1.923 volte0

di Franco Arba

Per la promozione di Dicono che domani ci sarà la guerra sono stato a Bari, città dove ha sede la mia casa editrice LiberAria.

La sera di sabato 7 novembre, dopo la presentazione in libreria, vengo invitato a casa di Alessandro Laterza, attuale amministratore delegato della società editrice di famiglia, per una cena/buffet molto informale. Persona molto alla mano e affabile il padrone di casa mi chiede del mio libro. “È un romanzo storico ambientato tra la Grande Guerra e l’avvento del fascismo in un paese della Sardegna, Serramanna”.

“Ah, conosco bene la Sardegna ma non conosco Serramanna”. “È un paese non lontano da Cagliari. Ma con voi della Laterza esiste un collegamento”.

Il viso del padrone di casa si trasfigura in un enorme punto interrogativo “In che senso?” chiede incuriosito. “La prima copertina della biografia di Enrico Berlinguer, scritta da Peppino Fiori, raffigura un murale che si trova a due passi da casa di mia madre“.

murale di enrico berlinguer serramanna

 

“Interessante. Esiste ancora quel murale?”.

“Sì, ma è oramai sbiadito e non so se si potrà/vorrà mai restaurare”.

“Peccato”. “Dipende dalle amministrazioni comunali”. “Peccato” ripete Alessandro Laterza.

Sì, penso anche io. Ma un peccato che non trova assoluzione.

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato