Meteo: Serramanna | 20.09 °C

La rinascita del C’è Chi Ciak: inizia la stagione 2016/2017

di Davide Batzella Letto 1.464 volte0

Passione e attaccamento alla maglia, queste saranno le parole chiave della stagione 2016/2017. E pensare che a luglio tutto sembrava compromesso.

Il futuro del C’è Chi Ciak calcio a 5 di Serramanna era assai incerto. Come l’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri, il CCC è risorto più forte e determinato che mai. La società ha lavorato alacremente e ha portato a termine una campagna acquisti di alto livello, puntando su atleti motivati che credono fermamente nel progetto messo in atto dal presidente Vinicio Putzolu e da tutto il Direttivo. Hanno sicuramente dimostrato di credere nel progetto i cinque confermati, che anche quest’anno hanno scelto di indossare la maglia del CCC e di mettersi a completa disposizione dei nuovi arrivati. Stiamo parlando di: Francesco Campus (laterale), Simone Soddu (pivot), Nicholas Pilloni (universale), Alessandro Gai (centrale), Nicolò Lasio (centrale difensivo).

A questi ragazzi va sicuramente un ringraziamento speciale da parte di tutto lo Staff. Potevano scegliere di approdare in porti più sicuri, ma hanno deciso di non abbandonare la nave e di condurla alla conquista di importanti traguardi. Una campagna acquisti, come ho già detto, di altissimo livello. Si tratta dei migliori Futsal Player in circolazione. Stiamo parlando di: Filippo Mulas (portiere), proviene dalla Mediterranea C5. In realtà Filippo è una vecchia conoscenza, infatti è stato per dieci anni il portiere del CCC. Senza dubbio uno tra i più forti a livello regionale.         Andrea Zucca (pivot), ha giocato le ultime sei partite della scorsa stagione al CCC, dopo quasi due anni di inattività. Anche il suo è dunque un gradito ritorno, avendo giocato con noi nella stagione 2010/2011. In seguito ha avuto tante ed importanti esperienze con squadre blasonate giocando in campionati nazionali. Corrado Simeoni (pivot), proviene dalla ASD Delfino, dove ha giocato negli ultimi due anni. Una vera macchina da goal. Christian Vacca (centrale), proviene dalla ASD Delfino. Ha disputato diversi campionati tra serie B e C1. Giocatore dalle spiccate capacità difensive, di marcatura e di senso della posizione.

logo-cechiciak-serramanna

A rinforzare la compagine serramannese arrivano anche: Marc Jorasch (portiere), Raffaele Porcu (portiere), Fabio Murtinu (laterale), Roberto Zuddas (centrale) e Antonio Barracca (pivot). Tutti provenienti dall’Under 21 del CCC. Farà parte del gruppo anche Samuele Secci (laterale), proveniente dalla Gialeto Calcio Serramanna.

La preparazione atletica verrà affidata a Daniela Tocco e Paola Morelli. Il coach Daniela si presenta con un curriculum davvero prestigioso: Diploma di Laurea presso ISEF, istruttore allenatore fitness/aerobica step, istruttore federale FIPAV primo livello, istruttore federale giovanile FGC, attività motoria avviamento al nuoto per bambini non vedenti e ipovedenti, Master in psicologia dello sport, personal e mental trainer, allenatore FIDAL con convocazione in nazionale e docente presso il Ministero della pubblica istruzione. Ha giocato a calcio e a calcio a cinque nel Villasor dove ha anche allenato. Nell’atletica leggera ha allenato atleti che hanno conquistato titoli regionali e nazionali. Altrettanto prestigioso il curriculum di Paola: Master in psicologia dello sport, istruttore federale FIDAL, corso di laurea in metodi e tecniche delle interazioni educative. Attualmente laureanda in management dello sport e delle attività motorie. Insomma due coach da fare invidia a Coverciano.

Massimiliano Marongiu si occuperà della preparazione dei portieri. Attualmente gioca a San Sperate e quella che sta per iniziare è la sua ventesima stagione di calcio a cinque. La sua carriera inizia a Villasor poi è arrivata la chiamata del Capoterra in serie B nazionale. C’è stata anche la bellissima esperienza di giocare in A2 con il Domus De Maria. Una stagione al Maracalagonis e due di nuovo a Villasor, prima di tornare al Capoterra. Nel San Sperate ha ricoperto il doppio ruolo di giocatore e preparatore dei portieri.

Grande entusiasmo anche da parte del Mister Michele Scalas: “Sono pienamente soddisfatto di come la società ha operato sul mercato. Abbiamo preso giocatori di alto livello tecnico che assieme ai ragazzi della passata stagione andranno a creare il giusto mix tra giovani e meno giovani. Abbiamo molte aspettative da questa stagione e siamo certi che lavorando con passione, impegno, umiltà ed entusiasmo ci siano tutti i presupposti per poter fare bene. Probabilmente le sorprese non sono finite e sono certo che la società nella persona di Giuseppe Putzolu (Direttore sportivo), farà di tutto per esaudire un mio grande desiderio e portare a Serramanna un importante rinforzo che  ci aiuterà a fare un ulteriore salto di qualità.”

Siamo consapevoli che anche questa sarà una stagione difficile. Ci sarà da lottare dal primo all’ultimo minuto per raggiungere l’obiettivo prefissato, ossia quello di tornare al più presto in C1. Questo campionato sarà dedicato a due angeli, che da lassù faranno, senza alcun dubbio, il tifo per noi. Due campioni che continueranno a darci consigli e infonderci coraggio. Due guerrieri che hanno saputo affrontare delle sfide troppo grandi per loro e a testa alta hanno dovuto accettare l’amara sconfitta, insegnando a tutti noi che le battaglie non si perdono, si vincono sempre.
Raffa e Michi sempre con noi.

Cristian Sanna, via cechiciak.it

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato