Meteo: Serramanna | 19.94 °C

Alessandro Abis premiato a Mondovì (premio internazionale “Opera”)

di Andrea Mura Letto 2.556 volte0

Oggi (domenica 13 novembre), a Mondovì Piazza (Cuneo), si è tenuta la XXVI edizione del Premio Internazionale “Opera-Città di Mondovì” legata al ricordo del baritono monregalese Domenico Viglione Borghese.
Due gli artisti premiati: il celebre baritono Lorenzo Saccomani (voce illustre) e il giovanissimo basso sardo Alessandro Abis (voce emergente), di Serramanna.
Nato a Milano nel 1938, Lorenzo Saccomani è una delle figure di spicco del panorama lirico della seconda metà del Novecento, con esibizioni in importanti teatri internazionali come la Scala di Milano (con oltre 120 recite), il Metropolitan di New York, la Staatsoper di Vienna, la Lyric Opera di Chicago, la San Francisco Opera, il Colòn di Buenos Aires, la N. H. K. di Tokio. Nell’incontro pomeridiano di Mondovì, il baritono ripercorrerà, insieme a Bruno Baudissone e Giorgio Rampone, le tappe della sua prestigiosa carriera, con l’ausilio dell’ascolto discografico di alcune arie operistiche scelte fra le più significative del suo ricco repertorio.

Alle ore 21, in Sala Ghislieri (di fronte al Duomo) il 23enne basso Alessandro Abis ha tenuto un concerto con arie tratte da opere di Rossini (Il barbiere di Siviglia, La pietra del paragone, La gazza ladra, La Cenerentola), Bellini (I Puritani) e Verdi (Macbeth), oltre alla romanza da camera “Preghiera” di Tosti. Abis, dopo aver vinto l’edizione 2016 del prestigioso Concorso per giovani cantanti lirici “Comunità Europea”, organizzato dal Teatro “Belli” di Spoleto, ha cantato al Teatro di Cagliari in Tosca (come Angelotti) e al Rossini Opera Festival di Pesaro nel Viaggio a Reims, impersonando Lord Sidney; nell‘aprile di quest’anno è tornato a Cagliari per cantare ne La campana sommersa di Respighi, sotto la prestigiosa bacchetta di Donato Renzetti, e nel medesimo teatro ha recentemente cantato ne La pietra del paragone di Rossini. Il premio destinato alla voce emergente è stato dedicato alla memoria di Giorgio Gualerzi.

Sempre quest’anno Alessandro Abis aveva vinto la 70a edizione del Concorso per giovani cantanti lirici “Comunità Europea” 2016, organizzato dal Teatro lirico sperimentale di Spoleto “Belli” – Teatro Lirico dell’Umbria.

 

14937439_1284855174928116_6772760817575433956_n

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato