Meteo: Serramanna | 20.16 °C

Andy J Forest Band in Concerto a Serramanna

di Davide Batzella Letto 2.383 volte0

L’Amministrazione Comunale di Serramanna, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Progetto Evoluzione” (promotrice da 26 anni del Narcao Blues Festival), organizza il concerto live del bluesman di livello internazionale Andy J Forest, accompagnato dalla sua Band. L’ingresso all’evento, che è compreso nella rassegna musicale denominata “South in Blues”, è gratuito.

Appuntamento per venerdì 7 luglio 2017 alle ore 21.30 presso il parco comunale “La Pineta“, in via XXV Aprile a Serramanna

Breve biografia artistica di Andy J Forest

Eclettico artista, armonicista, cantante, chitarrista, ma anche attore, testimonial pubblicitario, scrittore e anche pittore, Andy J Forest è sulle scene musicali dal 1977. Classe 1955, Andy non è solo un virtuoso dell’armonica; la stoffa del bluesman autentico emerge infatti nei dischi a suo nome, disseminati nell’arco di un ventennio: da “The list” nel 1980 a “Real Stories” nel 2007. Una discografia che testimonia bene la crescita di questo musicista che alla formidabile tecnica strumentale unisce grandi capacita espressive, ironia, comunicativa e un carattere esplosivo: doti che colte dal vivo rendono ogni suo concerto un evento da ricordare. Dopo il successo con “Real Stories: of Love Labor and Other Man Made Catastrophes” con il quale vince il premio come “ Best Blues Cd 2007 ” al “ the Best of the Beat” Award di New Orleans ritorna con un nuovo lavoro “ NO town Story: The Triumph of Turmoil” (2010), definito uno dei suoi migliori progetti, è un album dove Andy riesce a simulare al meglio le emozioni che si possono catturare solo con un concerto dal vivo, grazie anche al trio che lo accompagna composto dal chitarrista Jack Cole, il batterista Allyn Robinson e il bassista David Hyde. Nel 2012 arriva, “Other room” che, nominato ai Best of the Beat Awards 2012 come “ Best Blues Album”, aggiunge un nuovo capitolo al portfolio di Andy.
Apprende le prime lezioni di armonica ancora ragazzo, influenzato da Sonny Terry, Walter Horton, Charlie Musselwhite e Rod Piazza inizia a suonare nel circuito di New Orleans nei primi anni ‘70, esibendosi con James Booker, Earl King, John Mooney, Antonie Domino, Billy Gregory e altri musicisti locali. Le sue esibizioni dal vivo, molte delle quali ad importanti festivals, gli danno l’opportunità di aprire i concerti per B.B. King, Albert King, Albert Collins, Canned Heat, Magic Slim, Robert Cray, Stevie Ray Vaughan, Buddy Guy & Jr. Wells, Clarence “Gatemouth” Brown, J. Geils & Magic Dick, Terrance Simieon, Otis Grand, The Blind Boys of Alabama, Johnny Copeland, Roy Rogers, John Hammond, Melvin Taylor, Duke Robillard e Johnny Winter.
Conta anche presenze ad importanti festivals quali: Montreaux Jazz Festival, Pistoia Blues Festival, New Orleans Jazz and Heritage Festival, King Biscuit Festival, Ottawa Blues Festival, Cognac Blues Passions, Antwerpe Parkblues Festival, Amsterdam Blues Festival, Tamines, Beermem Blues Festival, More Blues Festival, Gulf Shores Shrimp Festival, Lugano Blues to Bop e molti altri, incluso naturalmente il Narcao Blues Festival.

Line-up:
Andy J Forest – Harp, Frattoir, vocals
Leonardo Ghiringhelli – Guitars
Luca Tonani – Bass
Sergio Ratti – Drums, Percussions

Commenta via Facebook

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato